oppure Registrati
Articolo

Dove si leggono più libri

a cura di Redazione i-LIBRI

Dove si leggono più libri

Ci sono città in Italia dove si legge più che altrove. La classifica può essere agevolmente stilata grazie ai dati delle vendite di Amazon, la libreria online più grande del mondo. A dominare la scena, come negli anni passati, è Milano. La rincorre Roma, che si aggiudica il secondo posto davanti a Torino.

Anche Bologna mantiene il quarto posto, come l’anno precedente e Genova, che nel 2020 per la prima volta era entrata nella top 10, la insegue al quinto posto. Firenze scende al sesto, mentre Napoli continua a scalare la classifica raggiungendo la settima posizione. Seguono Padova e Verona, quest’ultima perde una posizione rispetto all’anno precedente. Trieste conferma la decima posizione del 2020. Palermo, con una crescita inarrestabile, raggiunge l’undicesimo posto (l’anno scorso si trovava al tredicesimo posto e ancora prima al quarantatreesimo).

Notevole è l’incremento della lettura in formato digitale: la città in cui i clienti hanno acquistato il maggior numero di e-book è Roma che supera, seppur di poco, Milano. Un segnale positivo per i lettori di tutta Italia che percepiscono sempre più il valore aggiunto dei libri digitali: è grazie a questi strumenti che è possibile avere a disposizione un’intera libreria ovunque ci si trovi, sia in viaggio sia in vacanza. Inoltre gli e-book limitano l’uso della carta, aspetto che sta a cuore ai giovani, come conferma la recente Ricerca sulla lettura, commissionata da Amazon ad Ipsos nel 2021.

Quanto ai contenuti, cosa si acquista maggiormente?

Al primo posto vi sono i libri per bambini e ragazzi, seguiti dai classici della letteratura. In terza piazza troviamo fumetti e manga, poi le storie d’amore e i thriller. Infine vi sono i libri acquistati per conoscere e approfondire il mondo contemporaneo: i manuali di scienze sociali e sociologia, economia e finanza, sviluppo personale, arte, viaggi e cucina.

Tra i dieci titoli cartacei più amati “Fatto in casa da Benedetta” di Benedetta Rossi, un libro che trasmette l’amore per la cucina e per la condivisione in tutte le sue forme, “Le storie del quartiere” di Lyon Gamer, che ha già conquistato bambini e adulti con Le storie del mistero e ora propone un mondo fatto di personaggi bizzarri, sfide impossibili e segreti da svelare. Al terzo posto “Il sistema. Potere, politica affari: storia segreta della magistratura italiana”, il libro intervista di Alessandro Sallusti a Luca Palamara, ex membro del Csm.

Tra i bestseller si possono trovare anche tanti libri indipendenti e autopubblicati. A tal proposito Amazon propone il premio letterario “Amazon Storyteller 2021″: tutte le opere partecipanti al premio sono disponibili in versione cartacea e digitale sul sito www.amazon.it/premioletterario e sono inclusi in Kindle Unlimited, servizio in abbonamento che offre un accesso illimitato a oltre un milione di e-book. Il premio aveva scadenza il 31 agosto e offriva un premio in denaro e una campagna marketing dedicata.

Fonte: Repubblica online

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati