oppure Registrati
Articolo

Ilaria Spes a Radio Vaticana

a cura di Redazione i-LIBRI

Ilaria Spes a Radio Vaticana

Venerdì 10 gennaio 2020 (cliccate qui per riascoltare la trasmissione) Ilaria Spes ha presentato a Radio Vaticana il romanzo Nella spira di una conchiglia – Edizioni Macabor, intervistata da Rosario Tronnolone nell’ambito di Tredici e tredici, programma dedicato a cultura, teatro, cinema, arte, spiritualità, voci dall’Italia e dal mondo.

https://www.vaticannews.va/it/podcast/rvi-programmi/tredici-tredici/tredici-e-tredici-2-parte-10-01-2020.html

Il prossimo appuntamento radiofonico con Ilaria Spes è a Conversescion (si scrive proprio così!) su Radio Ciao Como, giovedì 30 gennaio 2020 alle ore 13 circa.

Il link del romanzo sul sito web della casa editrice

Per acquistare il romanzo su Amazon clicca qui

Nella spira di una conchiglia
di Ilaria Spes

Sinossi

La protagonista è Anna, una donna sensibile che ama il bello e ricerca senza sosta – a costo anche di sofferenza e dolore – i sapori autentici e indecifrabili della vita.
Lavora come architetto, apprezzato e creativo, presso un importante studio che ha sede a Milano.
Nello stesso studio è arrivato da circa un anno un nuovo collega, Pietro, con il quale si è sviluppato un complesso e inconfessato rapporto d’amicizia e d’attrazione.
Anna e Pietro sono diventati due labirinti comunicanti in cui si mescolano filtri così emozionanti e coinvolgenti da far paura, soprattutto a lui, Pietro, già legato sentimentalmente a un’altra donna.
Arrivata l’estate, Anna, che ama il mare e desidera meglio comprendere la natura di questo rapporto che ipnotizza e seduce i suoi pensieri, senza tuttavia aprirsi e sciogliersi in una condivisione serena, si concede una lunga vacanza in un borgo di mare un po’ aspro e un po’ selvaggio del Ponente ligure.
Lì, con accesso intimo e panico si nutre dei colori e della voce del mare, dei miraggi della luce, delle notti, delle stelle. E a partire da una solitudine che sente strutturale e che risulta acuita dalla lontananza silente, muta di Pietro, tesse una trama di rapporti delicati: Anna farà altri incontri e conoscerà i paesaggi costieri e alcuni dei borghi più belli e suggestivi della riviera di ponente. Fino a che una svolta dai contorni incerti e drammatici la strapperà da quei luoghi e da quei legami appena sbocciati. Senza una parola. In un allontanamento improvviso ingoiato da un temporale.

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati