oppure Registrati
Articolo

La memoria

a cura di Redazione i-LIBRI

Nell’imminenza e in concomitanza della celebrazione della giornata della memoria (27 gennaio), pubblicheremo articoli e commenti a opere che consentano di rivolgere un pensiero alla tragedia immane, che ha sconvolto l’umanità.

La Redazione di i-libri.com

____________________________

 

La video poesia realizzata da Massimo Rotundo su testo di Ilaria Spes può essere visualizzata a questo link.

Olocausto

Ci sono luoghi
dove esiste solo l’inverno
Il tempo è prigioniero
di chilometri di filo spinato
E la memoria si tormenta
dentro una nube di fumo
Dove camminano ancora
bambini in fila – stretti
al loro unico gioco

Ilaria Spes

___________________________

Segue una poesia di Ferdinando Pastori. Di lui ci siamo già occupati commentando il noir “Il vizio di Caino”:

Indelebile

Come un rosario,
ho sgranato il tempo della notte
senza trovare conforto
nel cadenzato ripetersi del respiro.
Nel buio che semplifica,
che combatte la rigida ostinazione degli angoli
nel costringere le pareti,
ho provato a forzare l’assedio
della memoria.
Ovunque,
comunque,
tracce del tuo passaggio.
Rimangono. 

Ferdinando Pastori

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati
Text selection is disabled by content protection wordpress plugin