oppure Registrati
Autori

Hemingway

Ernest

(21 luglio 1899 - 2 luglio 1961)

"Essere uomo è un mestiere difficile. E soltanto pochi ce la fanno."

Premio Nobel per la letteratura 1954.

Nato a Oak Park, in Illinois, nel 1899, partecipa nel 1917 alla Prima guerra mondiale come volontario conducendo ambulanze in Italia, venendo ferito e passando molti mesi in ospedale. Proprio questa esperienza di guerra gli ha ispirato il romanzo Addio alle armi, pubblicato nel 1929.

Dopo la fine della guerra rientra negli Stati Uniti, per poi tornare dopo pochi anni in Europa (principalmente a Parigi, anche se non solo) come corrispondente di alcuni giornali. In quegli anni pubblica il romanzo Fiesta (1927).
Prosegue anche dopo il 1937 la sua esperienza di corrispondente in Europa, come inviato nel corso della guerra civile spagnola. Questa esperienza tra le fila repubblicane sarà la fonte di ispirazione per il famoso romanzo Per chi suona la campana (1940). Dopo aver partecipato attivamente alla Seconda guerra mondiale, fa ritorno a Cuba, dove aveva già in passato risieduto per diversi mesi.

Nel 1950 pubblica il romanzo Di là del fiume e tra gli alberi, ambientato in Veneto, dove Hemingway aveva trascorso del tempo.

Nel 1952 finalizza la stesura de Il vecchio e il mare, pubblicato l’anno successivo sulla rivista Life. Proprio questo romanzo gli vale il Premio Pulitzer.
Il 1954 è l’anno della consacrazione finale, con l’assegnazione del Premio Nobel per la letteratura.Dopo un lungo periodo di crisi, Hemingway si toglie la vita nel 1961.
 

...

Leggi tutto

Libri dallo stesso autore

Intervista a Hemingway Ernest

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Text selection is disabled by content protection wordpress plugin