oppure Registrati
Concorsi

L’orrore di Lovecraft 2017

a cura di Redazione i-LIBRI

L’orrore di Lovecraft 2017

Pubblichiamo il bando del concorso intitolato L’orrore di Lovecraft 2017.

Per ogni informazione rimandiamo a questo sito: http://www.esescifi.com/

In questa occasione pubblichiamo il nostro commento a Le montagne della follia e vi rimandiamo a questo link per un’opinione già pubblicata a proposito de Il caso di Charles Dexter Warddue celebri romanzi del Solitario di Providence…

La redazione

________________________________ 

BANDO PER L’ANTOLOGIA DI RACCONTI L’ORRORE DI LOVECRAFT 2017

TERMINI E CONDIZIONI DEL BANDO

Cari amici e amiche di ESESCIFI, siete tutti invitati a partecipare alla selezione per racconti di genere Horror indetto dal circolo culturale. Le regole dettagliate del bando sono esposte qui di seguito. L’obiettivo è la pubblicazione di un’antologia illustrata in formato cartaceo e digitale Ebook.

  1. Il tema del racconto è assolutamente a vostra discrezione purché sia ispirato all’opera del Maestro di Providence, Howard Phillips Lovecraft (Weird, Gotico, Soprannaturale, Fantasmagorico etc).
  2. L’antologia conterrà un massimo di 50 opere, che dovranno essere inedite, cioè mai pubblicate su altre riviste professionali cartacee od online, non abbiano partecipato ad altre selezioni e premi conquistando un risultato, e non dovranno superare le 40.000 battute, spazi vuoti compresi.
  3. Il racconto deve essere redatto in un file .rtf o .doc, e spedito assieme alla copia compilata del bando, all’indirizzo mail esescifi@gmail.com, nell’oggetto della mail indicate: ISCRIZIONE AL PROGETTO L’ORRORE DI LOVECRAFT 2017, NOME E COGNOME.
  4. Ogni autore può inviare solo un’opera.
  5. Si può PARTECIPARE anche con SAGGI, RECENSIONI e ILLUSTRAZIONI, senza l’obbligo d’invio di un racconto.
  6. L’iscrizione è gratuita.
  7. Limite massimo per la presentazione dei racconti è la mezzanotte del 30 SETTEMBRE 2017.
  8. Il bando è accessibile a tutti, dilettanti o meno, di qualsiasi età. Gli autori sottoscrivono le condizioni del bando e rilasciano a ESESCIFI i diritti di pubblicazione del racconto (validi per l’antologia digitale e il formato cartaceo) fino a revoca su richiesta stessa dell’autore, che resta titolare a tutto diritto dell’opera. La cessione dei diritti è applicata solo alle opere vincitrici e a quelle selezionate.
  9. In merito ai seguenti argomenti, che potrebbero urtare la sensibilità del lettore o suscitare disagio: pornografia, bestemmia, turpiloquio, non saranno tollerati eccessi espliciti: pena l’esclu­si­one.
  10. I vostri scritti saranno valutati da professionisti e copywriters che operano in completa sinergia con il CIRCOLO CULTURALE ESESCIFI, dal quale non percepiranno compenso per la prestazione d’opera.
  11. La redazione di ESESCIFI sceglierà, in modo del tutto arbitrario, quali opere occuperanno le prime e le ultime pagine dell’antologia e con quale ordinamento. Il giudizio della redazione è insindacabile.
  1. Nell’impossibilità di compilazione del PDF o del DOC è concesso stampare, compilare a penna, scannerizzare, o copiare il testo della pagina di sottoscrizione, e rispedire il tutto alla casella mail esescifi@gmail.com.
  2. L’antologia sarà oggetto di pubblicazione sui circuiti di stampa digitale online e di distribuzione e commercio di EBOOK. Il Circolo Culturale ESESCIFI, i soggetti titolari e i collaboratori, non incasseranno denaro dalla vendita delle antologie. Ogni profitto o credito derivante da ciò (stampa cartacea, sponsor o donazione privata, iniziative territoriali), sarà reinvestito per promuovere le iniziative del Circolo stesso.

*S’intende come donazione privata attraverso la produzione di Buoni Omaggio che verranno spediti via posta elettronica alle Email degli interessati.

(segue sottoscrizione al bando)

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati
Text selection is disabled by content protection wordpress plugin