oppure Registrati
Eventi

I finalisti del Premio Letterario Casinò di Sanremo, Daverio ospite d’onore

a cura di Redazione i-LIBRI

I finalisti del Premio Letterario Casinò di Sanremo – Antonio Semeria, Philippe Daverio ospite d’onore per la premiazione. Per l’edizione 2017 il Premio torna nella sua location tradizionale, l’elegante teatro dell’Opera, con una serata dedicata alla bellezza e al mare.

Philippe Daverio, critico d’arte e scrittore, sarà l’ospite d’onore per la cerimonia di premiazione del Premio Letterario Nazionale “Casinò di Sanremo-Antonio Semeria” sezione “Narrativa inedita”. Domenica 30 luglio nel Teatro dell’opera del Casinò alle ore 20.30 dopo la presentazione delle opere finaliste, Daverio terrà una lectio magistralis sul suo ultimo libro: Le stanze dell’armonia (Rizzoli).

Sempre alle ore 20.30 si costituirà la giuria popolare, che esaminerà le tre opere finaliste e voterà in base alla lettura di tre brani scelti e presentati dai finalisti. Alle ore 21.00 interverrà Philippe Daverio  con la sua prolusione. Al termine verrà presentata l’opera vincitrice della sezione poesia, pubblicata dalla De Ferrari Editore. Verranno infine comunicati i risultati della votazione della giuria popoare e quindi verrà effettuata la premiazione.

La Giuria Tecnica, Presieduta dal Dott. Matteo Moraglia, storico ed editore letterario, ha così scelto la terna finalista, enunciata in ordine alfabetico:

– Anna Maria Barini con “La vita ritrovata”- La Spezia
– Rocco Lentini con “Le terre di Malizia” – Reggio Calabria
– Ilaria Spes con “Nella spira di una conchiglia” – Guanzate – Como

“La partecipazione del prof. Philippe Daverio alla cerimonia consacra l’importanza dell’evento culturale, che si sta consolidando edizione dopo edizione. – sottolineano dalla casa da gioco – L’anno scorso, infatti, la cerimonia di premiazione avvenne sul prestigioso veliero Amerigo Vespucci a Genova; per l’edizione 2017 il Premio torna nella sua location tradizionale, l’elegante teatro dell’Opera, con una serata dedicata alla bellezza e al mare. Philippe Daverio, storico dell’arte, incarna l’anelito verso il bello sia nei suoi libri, sia nelle sue trattazioni. È uno studioso di dimensione internazionale, che riesce a trasfondere, con profonda semplicità, l’amore per l’arte e per il bello. L’ultima opera, che presenterà al Casinò, interpreta l’Europa attraverso il suo patrimonio museale, riscoprendo radici e valori comuni, che superano le realtà istituzionali comunitarie.

“La presenza del prof. Philippe Daverio al nostro Premio permette di unire un ulteriore momento esclusivo a un evento culturale, che riteniamo basilare nella nostra offerta e che vogliamo sostenere per le sue finalità e per il consolidamento dell’immagine aziendale. Siamo certi che il prof. Daverio riscuoterà grande interesse non solo a livello provinciale ma anche tra i vacanzieri della nostra Riviera. – affermano il Cda e il Direttore Generale – Con il Premio Semeria, altresì, si vuole ricordare e riproporre l’impegno culturale espresso nella nostra storia, coinvolgendo, attraverso la giuria popolare, il pubblico dei Martedì Letterari e le tante realtà cittadine”.

“Esprimiamo il nostro sostegno alla giuria tecnica, nella persona del presidente Matteo Moraglia, per il sempre puntuale svolgimento del Premio, che vede una qualificata partecipazione da tutta Italia, positivo segnale dell’attenzione verso questa competizione letteraria. Le nostre felicitazioni ai finalisti, con l’augurio che, come già accaduto per altri scrittori, l’affermazione al Premio Semeria sia foriera di un’appagante espressione letteraria”.

“Sia nelle opere di poesie sia nella narrativa inedita abbiamo riscontrato una padronanza linguistica e un’interessante originalità di contenuti, che ci ha notevolmente impressionato. – afferma il dott. Matteo Moraglia – La Giuria tecnica, considerando analiticamente i diversi testi, ha raggiunto un giudizio unanime, espresso nella terna finalista. Sarà la giuria popolare, il prossimo 30 luglio, a decretare il vincitore. In autunno la giuria tecnica si riunirà nuovamente per emettere il suo giudizio sui libri editi.”

Fonte: www.Sanremonews.it

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati
Text selection is disabled by content protection wordpress plugin