oppure Registrati
Eventi

Treviso Giallo 2021

a cura di Redazione i-LIBRI

Treviso Giallo 2021

La terza edizione del Festival Giallo di Treviso,si svolgerà dal 30 settembre al 3 ottobre 2021 al Museo Luigi Bailo.

Sono previsti tributi a Leonardo Sciascia, Friedrich Durrenmatt e Patricia Highsmith, per il centenario dalla nascita, con incontri, lectio magistralis, mostre e proiezioni cinematografiche.

Nei qUattro giorni di durata della manifestazione sono attesi molti ospiti: Alessandro Robecchi, Massimo Carlotto, Cristina Cassar Scalia, Andrea Vitali, Giancarlo De Cataldo, Jean-Paul Delfino, Francois Morlupi, Vera Slepoj, Fulvio Ervas, Gabriella Genisi, Piergiorgio Pulixi,  Paolo Roversi, Rosa Teruzzi, Mariolina Venezia e Luca Crovi.

Questa edizione prevede una novità: la sezione bambini con il Giallo dei Gialli, un progetto che coinvolge i piccoli lettori e li sensibilizza sull’importanza della lettura.

Il Festival si apre con la lectio magistralis ‘Leonardo Sciascia e il giallo’ di Elvio Guagnini, professore dell’Università di Trieste.

Letteratura e cinema saranno protagonisti del focus ‘Patricia Highsmith a 100 anni dalla nascita’ con il docente e critico cinematografico Carlo Montanaro e Alessandra Calanchi dell’Università di Urbino.

L’1 ottobre lectio magistralis, ‘Friedrich Dürrenmatt, un teologo nichilista?’ a cura di Giorgio Manacorda, e una tavola rotonda che si interroga sull’influenza della letteratura francese su Sciascia concentrando l’attenzione sul padre del Naturalismo francese Émile Zola. Intervengono Jean-Paul Delfino, autore di Assassini! L’ultima notte di Zola, Diego Marani, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, Graziano Benelli, professore dell’Università di Trieste.

Inaugurano la mostra dedicata alle opere artistiche di Friedrich Dürrenmatt, interverranno Alessandra Guidone, Musei Civici di Treviso e Madeleine Betschart, direttrice del Cdn, centro studi su Durrenmatt di Neuchatel.

A “Letteratura, crimine e giustizia in Sciascia e Dürrenmatt” è dedicata la conferenza alla quale partecipa Paolo Squillacioti, curatore dell’opera omnia di Sciascia per Adelphi.

Leggi qui Il diritto di essere Sciascia, il nostro articolo dedicato al centenario di Sciascia, a cura di Angelo Favaro

 

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati