oppure Registrati
Fatti e libri

FATTI E LIBRI: “L’annuncio di Benedetto XVI e L’avventura di un povero cristiano di Ignazio Silone”

a cura di Bruno Elpis

La notizia dell’intenzione di Papa Benedetto XVI di abbandonare il soglio pontificio dal 28 febbraio ( “per ingravescentem aetatem”) ha già fatto il giro del mondo.

Nell’ovvio rispetto di una decisione così importante e nuova nella storia del Vaticano, inauguriamo la nostra rubrica “fatti e libri”: articoli che si ispirano e traggono spunto da un evento per parlare di … libri!

Con riferimento all’annuncio vaticano, un libro – su tutti – viene alla mente: L’avventura di un povero cristiano, l’ultima opera letteraria di Ignazio Silone, pubblicata nel 1968 e insignita nello stesso anno del Premio Campiello.

Il testo – in un periodo storico caratterizzato da ideologie vivaci e fermento culturale – tratta il tema fondamentale del rapporto fra l’individuo e la Chiesa e assume come emblematica la figura di Papa Celestino V, fornendo una nuova interpretazione del Papa del “gran rifiuto” che, dopo un breve periodo di pontificato (dal 5 luglio al 13 dicembre 1294), rinunciò alla carica per tornare a condurre una vita normale. Per Silone “un povero cristiano”, rispetto alla visione di Dante, che colloca il pontefice tra gli ignavi dell’Antinferno ossia tra coloro che sono indegni di meritare sia le gioie del Paradiso, sia le pene dell’Inferno, a causa della loro attitudine a non schierarsi né a favore del bene, né a favore del male.

Con l’annuncio di Papa Ratzinger, si è rivitalizzato anche il clamore, di natura emotiva, circa l’avverarsi della profezia di Malachia (o di Nostradamus?) che indicherebbe in Benedetto XVI il penultimo Papa: il prossimo sarà l’ultimo, prima della distruzione di Roma e del mondo intero.

In questo ambito segnalo il breve thriller autoprodotto di Tullio Aragona, “Centum Duodecim”.

 Bruno Elpis

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati
Text selection is disabled by content protection wordpress plugin