oppure Registrati
Fiere, mostre e mercatini

The world of Banksy

a cura di Redazione i-LIBRI

The world of Banksy – Mostra dedicata all’artista di strada con oltre 130 opere nello spazio di Galleria dei Mosaici, stazione di Milano Centrale, dal 3/12/2021 al 27/2/2022

Banksy è il misterioso artista che, con l’arte dei graffiti e dei poetici stencil, ricopre i muri delle principali città e capitali del mondo.

La mostra intitolata The World of Banksy – The Immersive Experience è dedicata all’artista di strada di fama mondiale e rivela oltre 130 opere distribuite nello spazio della Galleria dei Mosaici all’interno della stazione di Milano Centrale, lato IV novembre. Le riproduzioni di murales grafici permettono ai visitatori di riscoprire la Ragazza con il palloncino, il Lanciatore di fiori, i Mobile Lovers e molte altre opere di Banksy. Tra queste vi sonompiù di 30 nuove opere mai esposte prima, come “Ozone Angel”, “Steve Jobs” “Napoleon” e “Waiting In Vain”.

Banksy, artista di graffiti britannico, è considerato uno dei maggiori esponenti della street art. Le sue opere, eccentriche e incisive, danno modo allo spettatore di riflettere sul sistema e sulla società in cui viviamo; sono un simbolo di lotta e di protesta in un mondo in cui spesso gli interessi economici prevalgono su quello che dovrebbe essere il bene delle collettività.

L’artista sovversivo, provocatorio e ironico ha ribaltato tutti gli schemi con il suo stile inconfondibile, famoso per affrontare con ironia temi politici e di denuncia sociale. Vicino a capolavori come “Flower Thrower” e “Girl with Balloon”, che lo hanno reso famoso in tutto il mondo, c’è anche una speciale sezione video che ripercorre la storia e il messaggio sociale dei murales realizzati da Banksy in strade, muri e ponti di tutto il mondo.

La mostra monografica The World of Banksy – The Immersive Experience a Milano Centrale è un’esperienza senza precedenti. La stazione è uno dei luoghi che più rappresenta la street art e il linguaggio universale di Banksy, in grado di arrivare al cuore, ai pensieri e all’anima di tutte le persone nel mondo.

L’alone di mistero che, per scelta e per necessità, si autoalimenta quando si parla della figura di Banksy lo fa diventare un vero e proprio mito dei nostri tempi. La sua protesta visiva coinvolge un vastissimo ed eterogeneo pubblico e ne fa uno degli artisti più amati dalle giovani generazioni.

La sua critica dell’immaginario pop-culturale, della politica e persino dell’arte e dei musei è stata vista da alcuni come una semplice rivolta e interpretata come ingegnosa dalla maggior parte degli altri. La pop star Christina Aguilera acquistò l’opera di Banksy raffigurante la regina Vittoria come lesbica e Justin Bieber si fece tatuare sul braccio la “Red Balloon Girl”. Nonostante si sia da sempre opposto alla mercificazione dell’arte, le case d’asta trovano acquirenti per le opere di Banksy a prezzi record. Nel 2010, insieme a Lady Gaga, Obama, Robert Pattinson, Elton John e Prince, Banksy è stato anche nominato una delle persone più influenti al mondo dal Time Magazine.

Acquista i biglietti sul sito della mostra

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati