Guide

10 REGOLE PER VIVERE COL PARTNER – di Paola Capitani

Descrizione:

Categoria: Guide

Editore:

Collana:

Anno:

ISBN:

Trama

Le Vostre recensioni

stefTitolo: 10 regole per vivere col partner
Autore: Paola Capitani
Editore: Giovane Holden
Anno: 2012

In un momento in cui i matrimoni sono in crisi, le separazioni aumentano e la “singletudine” sembra rappresentare l’unico stile di vita possibile per preservare la propria individualità, potrebbe essere utile avere a portata di mano un manualetto contenente semplici consigli per rendere soddisfacente il rapporto di coppia.

Dopotutto, presto o tardi, tutti devono fare i conti con i problemi della vita di coppia, e allora la comunicazione (insieme al rispetto reciproco) diventa fondamentale.

Perché solo accettando pienamente l’altro, con i suoi pregi e difetti, si può costruire un futuro insieme, senza rinnegare se stessi e la propria natura.

Attingendo alla propria esperienza personale e a diversi contributi di uomini e donne di diversa provenienza, Paola Capitani realizza una guida ironica che, giocando sui luoghi comuni della vita di coppia visti da Lui e da Lei, ci accompagna alla scoperta dell’universo maschile e femminile.

  

button acquista feltrinelli

  

  

{jcomments on}

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Le streghe di Lenzavacche vennero chiamate nel 1600 in Sicilia un gruppo di mogli abbandonate, spose gravide, figlie reiette o semplicemente sfuggite a situazioni di emarginazione, che si riunirono in una casa ai margini dell' abitato e iniziarono a condividere una vera esperienza comunitaria e anche letteraria. Furono però fraintese, bollate come folli, viste come corruttrici e istigatrici del demonio. Secoli dopo, durante il fascismo, una strana famiglia composta dal piccolo Felice, sua madre Rosalba e la nonna Tilde rivendica una misteriosa discendenza da quelle streghe perseguitate. Assieme al giovane maestro Mancuso si batteranno contro l'oscurantismo fascista per far valere i diritti di Felice, bambino sfortunato e vivacissimo.

Le streghe di Lenzavacche

Lo Iacono Simona

La nuova raccolta poetica di Gabriele Galloni.

Creatura breve

Galloni Gabriele

Chi mai, se non lo stesso Busi, avrebbe potuto scrivere la sua "autobiografia non autorizzata", lanciandola spericolatamente al mondo in una lingua affabulatoria, epigrammatica, di un’eleganza senza pari e di un’oscenità terribile e al contempo scanzonata? Un romanzo che riconduce al punto di partenza secondo un percorso perfettamente circolare nel quale nulla accade perché tutto è già accaduto e non resta che prendere atto della verità così come la scrittura la riconosce e la indaga, la tenta, invano, a uscire allo scoperto attraverso personaggi che vorrebbero sottrarsi e restare misteriosi ma che sono troppo incantevoli e stregoneschi per non far girare la fantasia a mille del lettore.

Vacche amiche

Busi Aldo

Ostaggi – 8 aprile 2017, ore 20:45, al Nuovo Teatro Ariberto di Milano