Narrativa

1Q84

Haruki Murakami

Descrizione: Aomame è spietata e fragile. È un killer che, in minigonna e tacchi a spillo, con una tecnica micidiale e impalpabile, vendica tutte le donne che subiscono una violenza. Tengo è un ghost writer che deve riscrivere un libro inquietante e pericoloso come una profezia. Entrambi si giocano la vita in una storia che sembra destinata a farli incontrare. Ma quando Aomame, sollevando gli occhi al cielo, vede sorgere una seconda luna, capisce che non potranno condividere neppure la stessa realtà. Mai come in 1Q84 Murakami ha esplorato le nostre ossessioni per dare vita a un mondo così personale, onirico e malinconico. Accolto in Giappone come il suo capolavoro, 1Q84 è un romanzo che contiene universi.

Categoria: Narrativa

Editore: Einaudi

Collana: Supercoralli

Anno: 2011

ISBN: 9788806203795

Recensito da Stefania De Paolis

Le Vostre recensioni

E’ il libro dell’anno: il più misterioso, atteso, discusso, recensito come un capolavoro. Un evento.

Merito della fama del suo autore, ma anche del titolo criptico, allusivo al 1984 di orwelliana memoria e tramutato in 1Q84 dove quella Q è la Question Mark, il punto interrogativo (tanto per sottolineare il mistero e l’ambiguità del romanzo).

In effetti 1Q84 è un romanzo complesso, in cui si intrecciano molteplici livelli di lettura, e storie, e personaggi minori, ma bellissimi.

Senza dubbio è una storia d’amore. In senso canonico e non…
La narrazione procede per capitoli alternati che sviluppano la storia dei due protagonisti principali: Aomame, enigmatica serial killer che su commissione uccide uomini che hanno fatto violenza sulle donne, e Tengo, professore di matematica e aspirante scrittore che si trova a riscrivere un romanzo inquietante. Le loro vite scorrono parallele nell’anno 1984 e finiscono quasi per convergere nell’anno 1Q84. Ma “le cose sono diverse da come appaiono”.

La chiave dei misteri sembra essere Fukaeri (bellissima diciassettenne autrice di un romanzo, “La Crisalide d’aria” di cui Tengo è il ghostwriter) che ci conduce in una realtà surreale, fatta di cieli con due lune e minuscole, potentissime e misteriose creature.
In questo romanzo (di cui uscirà una terza parte) c’è tutto questo e molto, molto di più: è monumentale, malinconico, onirico, sbalorditivo.

Un vero capolavoro.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Murakami

Haruki

Libri dallo stesso autore

Intervista a Haruki Murakami


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Sullo sfondo di una Lione degli anni sessanta, le vite di Jean ed Eloise vengono intrecciate da un filo invisibile e allo stesso tempo separate da un muro sottile, che divide i loro appartamenti un tempo uniti. Non si conoscono, eppure la vita dell'uno entra in quella dell'altra attraverso i suoni, i rumori e le parole che il muro lascia filtrare. Sono anime logorate dalla solitudine, dall'attesa dei rispettivi amori e oscurate dalle loro esistenze, come il sole a mezzanotte.

Come il sole a mezzanotte

Warner Jason

La trilogia del mistero

L'azione si svolge in un futuro prossimo del mondo (l'anno 1984) in cui il potere si concentra in tre immensi superstati: Oceania, Eurasia ed Estasia. Al vertice del potere politico in Oceania c'è il Grande Fratello, onnisciente e infallibile, che nessuno ha visto di persona ma di cui ovunque sono visibili grandi manifesti. Il Ministero della Verità, nel quale lavora il personaggio principale, Smith, ha il compito di censurare libri e giornali non in linea con la politica ufficiale, di alterare la storia e di ridurre le possibilità espressive della lingua. Per quanto sia tenuto sotto controllo da telecamere, Smith comincia a condurre un'esistenza "sovversiva". Scritto nel 1949, il libro è considerato una delle più lucide rappresentazioni del totalitarismo.

1984

Orwell George

Medea

Euripide