Fantasy

ALBION

Marconero Bianca

Descrizione: Cresciuto senza madre, e dopo aver perduto il fratello maggiore - morto in circostanze misteriose -, nel giorno del funerale dell'amatissimo nonno, Marco Cinquedraghi riceve la notizia che gli cambierà la vita: deve lasciare Roma e partire per la Svizzera. È infatti giunto il momento di iscriversi all'Albion College, la scuola in cui, da sempre, si diplomano i membri della sua famiglia. Ma il blasonato collegio riserva molte sorprese. Tra duelli di spade e lezioni di filologia romanza, mistici poteri che riaffiorano e verità sepolte dal tempo che riemergono, Marco scoprirà il valore dell'amicizia e capirà che l'amore, quello vero, non si ottiene senza sacrificio. Nelle trame ordite dal più grande dei maghi e nell'eco di un amore indimenticabile si ridestano legami immortali, scritti nel sangue. Fino all'epilogo, tra le mura di un'antica abbazia, dove Marco conoscerà la strada che le stelle hanno in serbo per lui. Il destino di un re il cui nome è leggenda.

Categoria: Fantasy

Editore: Limited Edition

Collana:

Anno: 2013

ISBN: 9788890841309

Trama

Le Vostre recensioni


Marco Cinquedraghi è triste, deluso e arrabbiato. Il suo adorato nonno è morto e il padre, disattendendo alla volontà del genitore appena defunto, gli ha comunicato di averlo iscritto all’Albion.

L’Albion è l’esclusivo collegio svizzero che ogni discendente della famiglia Cinquedraghi ha frequentato, lo stesso dove si è diplomato il nonno, il medesimo dove ha studiato il padre…quello dove ha trovato la morte Riccardo, il fratello maggiore di Marco.

Marco non vorrebbe partire, non vuole lasciare la sua scuola, i suoi amici, la sua confortevole casa romana, ma il padre non gli da scelta e il ragazzo ben presto si ritrova su un treno diretto in Svizzera. È proprio su quel treno che la vita di Marco Cinquedraghi inizia a cambiare. I suoi occhi si tuffano nello sguardo impaurito e diffidente di Helena e il mondo per lui non sarà più lo stesso. Scoprirà presto che l’Albion non è una scuola come tutte le altre, ha regole ferree da rispettare e non c’è tolleranza per chi non è disposto a dare il massimo. Marco, il viziato, prepotente e presuntuoso Marco, conoscerà i suoi compagni di studi e pian piano comprenderà quanto è importante non fermarsi alle apparenze. Il giovane imparerà il valore dei sentimenti, scoprirà la forza dell’amicizia e la gioia di far parte di una squadra, indissolubile e ineguagliabile nella sua unicità.

Tutti insieme scopriranno i misteri e la storia che ha portato alle origini del loro speciale liceo. Bianca Marconero è al suo promettente esordio. Appassionata di storia romanza, riversa tutto il suo amore e le sue conoscenze per regalarci un romanzo godibilissimo i cui personaggi, perfettamente costruiti, non tardano a fare breccia nel cuore di chi legge. Ben presto s’impara a conoscere i chiaroscuri del carattere di Marco, la sensibilità di Helena, la simpatia di Deakon, la lealtà di Erek e il fascino di Lance. Lo stile con il quale Bianca Marconero ci narra le avventure dei suoi paladini è diretto e lineare e al contempo piacevolmente forbito.

Di Bianca Marconero non si conosce molto. Laureata in lettere dal 2008 lavora come redattrice di rivista per teen agers. Nel 2012 ha ideato e scritto una serie di libri per la prima infanzia. E’ sposata e madre di due bellissimi bambini.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Bianca

Marconero

Libri dallo stesso autore

Intervista a Marconero Bianca


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Nel 1929 Washington Irving soggiornò a Granada all’interno dell’Alhambra, il massimo monumento dell’arte moresca in Spagna, “uno dei luoghi più belli, romantici, deliziosi del mondo”, come scrisse a un amico. Per lo scrittore americano, molto noto anche in Europa, il soggiorno all’Alhambra rappresentò un porto tranquillo, un luogo incantato e incantevole dove potersi dedicare alla scrittura e anche una fonte di argomenti che appassionavano l’immaginazione dei lettori dell’epoca, dominata dalla passione per il Romanticismo europeo e per le storie esotiche e orientaleggianti. Dal periodo trascorso all’Alhambra nacque così la raccolta di bozzetti, storie e leggende, The Alhambra, un libro che ebbe un grandissimo successo e che fu tradotto in molte lingue, rinnovando così la notorietà dello scrittore alla vigilia del suo ritorno negli Stati Uniti dopo il lungo soggiorno europeo.

I racconti dell’Alhambra

Washington Irving

È quasi mezzanotte e una nebbia sottile avvolge la metropoli addormentata. In un palazzo di quattro piani, dentro un appartamento disabitato, un frigorifero va in cortocircuito. Le fiamme, lente e invisibili dall'esterno, iniziano a divorare ciò che trovano. Due piani più in alto, Alice scivola nel sonno mentre aspetta il ritorno di Matthias, il ragazzo che ama con una passione per lei nuova e del quale non è ancora riuscita a parlare a sua madre, che abita lontano e vorrebbe sapere tutto di lei. Anche Bastien, il figlio della signora che occupa un altro degli interni, da troppi mesi ormai avrebbe qualcosa di cruciale da rivelare alla madre, ma sa che potrebbe spezzarle il cuore e non trova il coraggio. È un altro tipo di coraggio quello che invece manca a Polina, ex ballerina classica, incapace di accettare il proprio corpo dopo la maternità, tantomeno il pianto incessante del suo bambino nella stanza accanto. Giù in strada, nel negozio di fronte, Hulya sta pensando proprio a lei, come capita sempre più spesso, senza averglielo mai confessato, ma con una voglia matta di farlo. Per tutti loro non c'è più tempo: un mostro di fuoco sta per stravolgere ogni prospettiva, costringendoli a scelte estreme per colmare quei silenzi, o per dare loro un nuovo significato. Simona Sparaco indaga i momenti terribili in cui la vita e la morte si sfiorano diventando quasi la stessa cosa, e in cui le distanze che ci separano dagli altri vengono abbattute dall'amore più assoluto, quello che non conosce condizioni. Vincitore del premio DeA Planeta 2019.

Nel silenzio delle nostre parole

Sparaco Simona

«Accanto all'affabilità e alla pastosità porosa del mondo com'è, si accentua in questa nuova raccolta di Maurizio Cucchi un predicato di frugalità: abito mentale dell'io, ma soprattutto medium per umanizzare la realtà...

Sindrome del distacco e tregua – parte seconda

Cucchi Maurizio

La quiete caotica di Milano viene sconvolta dall'invasione di miriadi di topi: per risolvere il maligno problema interviene un personaggio inquietante, dotato di un carisma perverso e ammaliante, capace di un potere al di là di ogni immaginazione. La sua vendetta porterà gli incubi umani a livelli insostenibili: egli verrà a mostrare quanto la paura possa farsi realtà e rendersi manifesta in luoghi a noi familiari, magari seduta accanto a noi su un vagone della metropolitana, o nascosta nella musica di una notte maledetta. Dentro una storia che attraversa continenti e secoli, che trasforma l'eternità in un singulto d'amore, conosceremo un personaggio pericoloso e struggente, che calca le sue orme crepuscolari a perseguire un solo scopo, l'unico che gli permette di non soccombere alla Vita: nutrirsi di Bellezza. Il Grande Notturno è già in mezzo a noi.

IL GRANDE NOTTURNO

Delacroix Ian