Libri per ragazzi

Alter Ego

Winnacker Susanne

Descrizione: Tessa ha 16 anni e l'incredibile capacità di assumere le sembianze di chiunque tocchi. È un'allieva dell'AFE (Agenzia Forze Eccezionali), una divisione dell'FBI che addestra i giovani mutanti, affinché imparino a gestire i propri poteri e usarli nelle missioni di spionaggio. L'unicità e la versatilità del potere di Tessa la catapultano in una missione delicata prima ancora che il suo addestramento sia concluso. In Oregon, infatti, un serial killer ha strangolato tre persone, lasciando come firma una "A" incisa sull'addome. La quarta vittima, Madison Chambers, è in ospedale in fin di vita. Tessa dovrà assumerne l'identità e sostituirla, per scoprire chi è il suo assassino prima che colpisca di nuovo. Ad affiancarla c'è Alec, giovane mutante che con Tessa condivide un'infanzia dura, un'amicizia molto intensa e qualcosa di più...

Categoria: Libri per ragazzi

Editore: De Agostini

Collana: Le gemme

Anno: 2014

Traduttore: Alessia Fortunato

ISBN: 9788851117764

Recensito da Donatella Perullo

Le Vostre recensioni

 

Tessa ha sedici anni e una capacità eccezionale.  È in grado di mutare il suo aspetto in quello di qualsiasi altra persona con cui sia entrata in contatto. Questa peculiarità è la causa di tutti i suoi problemi e il motivo per cui persino sua madre l’ha rifiutata. Tessa però non è la sola ad avere poteri, ci sono altri in grado di fare cose speciali, altri mutanti, e l’F.B.I. li ha riuniti nell’A.F.E. (Agenzia Forze Eccezionali), che li addestra per farli intervenire in aiuto della popolazione, nei casi più delicati.

Tessa vive all’interno dell’Agenzia con altri che come lei possiedono un dono, o una maledizione, come qualcuno di loro considera la propria capacità. Tra tutti c’è Alec, anch’egli un mutante, il primo che le sia stato vicino al suo arrivo all’A.F.E. e l’unico dal quale non vorrebbe mai allontanarsi.

Quando un serial killer stravolge una tranquilla cittadina dell’Oregon, Tessa è assegnata al caso. Dovrà avvicinare Madison, una sua coetanea in fin di vita, ultima vittima del killer e infiltrarsi per scoprire chi sia l’assassino e fermarlo.

Sarà una missione tutt’altro che semplice per Tessa che si troverà a vivere una vita non sua, tra persone alle quali le costerà ogni giorno di più mentire sulla sua reale identità.

Ad affiancarla e sostenerla ci sarà proprio Alec. La loro sarà una missione piena di imprevisti, pericoli e…tentazioni.

L’idea di partenza di Alter Ego è tutt’altro che originale, soprattutto se si pensa ai più famosi mutanti nati dalla fantasia di Stan Lee, gli X-Men, ma qualora si riesca a evitare paragoni e rimandi di memoria, si potrà trovare questo romanzo gradevole. La storia è scorrevole, ben strutturata e promette sviluppi interessanti. Non parliamo, infatti, di un romanzo autoconclusivo, ma del primo volume di una saga intitolata Variant. In Alter Ego l’identità del serial killer è rivelata, l’indagine conclusa, ma c’è un filo conduttore che lascia presagire panorami più ampi e che apri la pista al secondo volume, Defector, per ora ancora non pubblicato in Italia.

Susanne Winnacker vive in Germania e si è dedicata a tempo pieno alla scrittura dopo essersi laureata in legge. Nel tempo libero ama cucinare e sperimentare nuove ricette vegane. I diritti di Alter Ego sono stati opzionati dalla Warner  Brothers.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Susanne

Winnacker

Libri dallo stesso autore

Intervista a Winnacker Susanne


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

All'alba del XIII secolo, Guglielmo, un cavaliere normanno percorre a cavallo la lunga strada che dall'Alsazia lo porterà in Sicilia. Raggiunta Palermo, inizierà una vita intensa e avventurosa, dando origine alla famiglia Falconari. Il suo destino s'intreccerà con quello dell'imperatore Federico II, lo "stupor mundi", che lo nominerà custode di uno straordinario segreto, direttamente collegato alla vita e alle opere di Gesù Cristo. Due secoli dopo, un suo pronipote, il barone Orazio Falconari, detto The Fool, fonda una confraternita segreta con l'ambizioso obiettivo di perseguire uno scopo impossibile: sradicare l'insensatezza dal genere umano. Oggi, il barone Vincenzo Falconari, ultimo discendente della famiglia, decide di realizzare l'ennesimo gesto folle della sua vita. Solo in pochi sanno che il barone ha destinato la sua esistenza a combattere una spietata organizzazione, che opera azioni criminali in nome della Fede religiosa. È davvero la Fede un pericolo e un danno per l'uomo, e può la Scienza essere la fiaccola che illumina il sentiero verso la verità?

Il sentiero dei folli

Rosaci Domenico

Di tasse parlano tutti. Le pagano in molti. Ne capiscono in pochi. Ne sorride nessuno. Questo libro è in debito con quel geniale (e anonimo) studente dell’Università di Torino che, con l’aggiunta di una sola elle, trasformò un burocratico divieto di affiggere campeggiante su un muro in un meraviglioso VIETATO AFFLIGGERE. Fu l’occasione giusta per capire che si possono affrontare cose serie e importanti nel modo meno sadico possibile. A tale ambizioso obiettivo mira il libro che hai tra le mani. E può essere letto sia come una reazione allergica sia come un vaccino contro il dilagare di dibattiti sui temi finanziari e fiscali che imperversano in ogni dove. In televisione e sull’autobus, sui giornali e dal barbiere. In forma ironica, disincantata e non di rado comica vengono affrontati temi che vanno dal debito pubblico alla lotta all’evasione fiscale, passando per “più Stato o più mercato?” e altro ancora. Perché il fisco ci riguarda tutti. Ma delle logiche perverse che ci stanno dietro non sappiamo quasi niente. E forse è arrivato il momento di scoprirle.

Fisco inferno

Marcheselli Andrea

LA LIBRAIA DI ORVIETO

Pattavina Valentina

Daar ha realizzato il proprio desiderio: Drona è la città ideale, creata con l'intercessione della Dama dotata di immensi poteri. A Drona, nessuno può essere infelice o manchevole di grandi virtù; ma col tempo, specularmente alla città d'Oro, dai peccati e dalle mancanze di quest'ultima se n'è formata una seconda. Mille anni ormai trascorsi dall'accordo fra Daar e la Dama, il sovrano di Drona invia Odar a recuperare lo specchio in cui egli, preda dell'ira, aveva precedentemente rinchiuso la maga - colpevole di aver preso parte all'accordo senza informare preventivamente Daar della possibile nascita della peccaminosa città speculare.

Drona

Fiandro Serena