Narrativa

Anna. Storia di un palindromo

D'Isa Francesco

Descrizione: Anna, in seguito a un fortuito errore durante un'operazione di neurochirurgia, non riesce più a parlare del proprio passato: ogni volta che è chiamata a farlo si esprime con un linguaggio onirico, privo di riferimenti comprensibili. Ezio, brillante neurologo responsabile dell'errore chirurgico, è colpito e amareggiato dalla patologia di Anna. I due si frequentano, si innamorano, ma il mistero della donna persiste, e diventa per il medico un'irrinunciabile ossessione: più si avvicina all'enigma, più questo si nasconde dietro una fitta rete di coincidenze. È Anna a non saper comunicare il proprio passato o è Ezio a non saperlo comprendere? Gli amanti si inseguono dall'Italia a Berlino, tra sospetti, eminenti psichiatri e rapporti epistolari, correndo affiancati, come rette parallele, a costruire il percorso di un amore impossibile; per scoprire che la loro storia si può leggere da una parte o dall'altra, proprio come un palindromo.

Categoria: Narrativa

Editore: Effequ

Collana: Dodicidiciannove

Anno: 2014

ISBN: 978 88 98837 083

Recensito da Valeria Martino

Le Vostre recensioni

Va detto subito: il libro (“Anna. Storia di un palindromo” di Francesco D’Isa)  si legge d’un fiato! E non perché si susseguono eventi e personaggi che ci trasportano in una lettura vorticosa, ma proprio per l’esatto contrario. Possibile? Ebbene sì.

I personaggi sono due: Ezio, brillante e giovane neurochirurgo, tanto sicuro sul lavoro quanto insicuro nella vita privata, e Anna, giovane donna dal passato misterioso, non meno che del presente. La clinica Monterosa farà da sfondo al loro primo incontro: Anna è una paziente che scopre di doversi sottoporre al più presto a un delicato intervento chirurgico ed Ezio è proprio il medico che si occuperà degli esami da fare, nonché dell’intervento stesso.
Ė in occasioni come queste che Ezio si ferma a riflettere sulle scelte fatte a suo tempo, come ad esempio quella di aver studiato neurologia e non ginecologia, perché è facile vedere un corpo nudo, è lì, davanti a te, lascia poco o nulla all’immaginazione, ma la mente no, è un labirinto inesplorato che si presta poco e male a essere scoperto.

A causa di un fortuito errore Anna non riuscirà più a parlare del suo passato, se non in un linguaggio incomprensibile e oscuro perfino a se stessa. Ezio si sente responsabile e, nello sforzo di aiutare nel percorso di guarigione la paziente, si innamora della donna, Anna, e a lei dedica tutto se stesso, confondendo e sovrapponendo il medico e l’uomo.
Anna diventa un “caso”, ma perfino i più illustri psicanalisti sembrano retrocedere di fronte a una mente così impenetrabile.

La storia “medica” si intreccia con quella d’amore, si sposta a Berlino, scopre i lati più nascosti dei protagonisti e alla fine è come se anche i ruoli si invertissero, come se salute e malattia non fossero più categorie assolute e predefinite, ma si alternassero nella vita di Ezio e Anna: è Anna a parlare un linguaggio incomprensibile o è Ezio che è incapace di comprendere?
I due occupano tutte le pagine del romanzo, si cercano, si rincorrono e si trovano, ma come due rette parallele, distanti, impossibili da congiungersi se non in uno spazio e tempo infinito.
Allora non è solo “Anna” il palindromo, è la storia stessa un cerchio, un inizio e una fine che si rincorrono, si incontrano, si scontrano e si alternano.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( 1 commento )

Anna | Editrice Effequ

[…] Rassegna stampaA room with a review CriticissimamenteSololibriQuoteSenzaudioPaperstreeti-libriPostpopuli […]

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Francesco

D'isa

Libri dallo stesso autore

Intervista a D'Isa Francesco


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Tony Tormenta ha 16 anni, una madre che lo ha tirato su da sola e una grande passione per i libri di medicina. Due soli veri amici, il cane Boa e la sua bicicletta. Giù in città, a Mammoth Rock, si dice che accadano cose strane quando Tony è nei paraggi. Secondo alcuni è un menagramo attaccabrighe. A detta di altri è una specie di genio. La verità è che Tony nasconde un segreto. Dietro il suo apparente distacco si cela un potere magnifico quanto terrificante. Un giorno Tony fa l'incontro della vita. Quello capace di segnare per sempre un'esistenza. Marla è una ragazzina albina. Una teenager sui generis. Si è trasferita in città da poco e vive a casa della nonna. I due s'innamorano. Sarà la vita a separarli e farli incontrare di nuovo. Le cose, però, non stanno come sembra, in un crescendo di eventi sino al colpo di scena finale.

TONY TORMENTA

Rubino Rosanna

Un sacerdote assiste alla sanguinosa fine di un matrimonio: Lena, esile ma intimamente feroce, si fa sposare con l’inganno da Alberto, che è innamorato di un’altra donna, Eva. Dopo anni di umiliazioni, Alberto uccide Lena e corre da Eva. Il sacerdote sospetta qualcosa e segue i due amanti nel loro viaggio disperato di albergo in albergo, (la loro luna di miele), sperando di riuscire in qualche modo a salvarli. Ma i due, sempre più immersi in un rapporto morboso, sensuale e rovente, sono inseguiti dal fantasma di Lena. Un romanzo psicologico che racconta “il male che nasce in due anime buone”.

Luna di miele

Scerbanenco Giorgio

Storia della seduzione del monaco Ambrosio ad opera della sensuale Matilde, che lo inizia ai segreti delle arti demoniache.

Il monaco

Lewis Matthew Gregory

Viaggiatrice nel passato suo malgrado per un dono di famiglia, Gwen, giovane londinese che vorrebbe avere a che fare con i problemi tipici della sua età e dei suoi compagni di scuola, si trova catapultata da un secolo all'altro con una pericolosa missione da compiere. Peccato che non sappia di chi può fidarsi, dei Guardiani del Tempo o del terribile Conte di Saint Germain, dell'affascinante ma scostante Gideon o dell'invidiosa cugina Charlotte. A un certo punto l'unico vero amico sembra essere Xemerius... un gargoyle col muso di gatto.

BLUE

Gier Kerstin