Narrativa

100 COLPI DI SPAZZOLA PRIMA DI ANDARE A DORMIRE

P. Melissa

Descrizione: Catania, Sicilia, sedici anni. Un diario, la scoperta di un mondo nuovo e diverso: il proprio corpo di adolescente, un viaggio, una ricerca. Il desiderio di afferrare quel sentimento che è l'amore, imprendibile, inafferrabile. L'illusione di trovarlo in molti letti, in molti corpi. L'ingenuità, la segretezza, il dolore, l'umiliazione. Sedici anni. Per Melissa tutto comincia con la sua prima volta: lì capisce (o si illude di capire) che gli uomini non desiderano gustare l'essenza, non sono in grado di amare prescindendo dal corpo. Per questo lo concede a chiunque lo chieda, per questo si dà speranzosa che qualcuno, guardandola negli occhi, si accorga della sua sete d'amore. Nel CD esclusivo, l'intero libro letto da Melissa P.

Categoria: Narrativa

Editore: Fazi

Collana: Lain

Anno: 2003

ISBN: 9788881128662

Recensito da Marika Piscitelli

Le Vostre recensioni

È la storia del triste degrado di una giovane vita, della disperata ricerca di un’identità, dell’estremo tentativo di farsi amare.

La protagonista è alle prese con le prime esperienze sessuali e si confida col suo diario. Esperienze così spietate e devastanti da risultare spesso inverosimili: a soli sedici anni sembra già stanca, sfiduciata, disillusa.

La prosa appare ancora immatura e costruita; i personaggi sono appena delineati. Pensieri e considerazioni o sono svelati con ingenua linearità o vanno enucleati dalla fisicità delle esperienze: non sono mai “raccontati”.

 

Un debutto indubbiamente coraggioso, anche se la sensazione che ho avuto è che l’autrice (o il suo editore) puntasse proprio sul fenomeno mediatico, sullo “scandalo”.

Le ultime pagine intrise di miele sembrano invece voler moderare i toni, addolcire le critiche dei più aspri conservatori.

Ma, a questo punto, perché non rischiare sino in fondo? Non si può pretendere di piacere a tutti…

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Melissa

P.

Libri dallo stesso autore

Intervista a P. Melissa

Jean Daragane, scrittore parigino vicino alla settantina, vive in totale solitudine, fuori dal resto del mondo. Una sera, però, dopo mesi in cui non ha letteralmente parlato con nessuno, il telefono di casa squilla: si tratta di un uomo che dice di aver ritrovato la sua agenda, perduta su un treno. Daragane inizialmente è recalcitrante a incontrarlo; rompere il suo isolamento gli costa, e i numeri segnati su quella rubrica non gli interessano più. Ma infine accetta un appuntamento. E cosi che conosce l'ambiguo, mellifluo Gilles Ottolini e la sua sottomessa e giovane compagna, Chantal Grippay. L'appuntamento farà ripensare Deragane al suo primo romanzo e gli farà rivalutare una serie di dettagli a suo tempo trascurati che lo porteranno a riscoprire l'importanza della memoria, della nostalgia e dell'amore rimosso, ma mai sopito.

Perché tu non ti perda nel quartiere

Modiano Patrick

Casa desolata

Dickens Charles

Testamento spirituale del maggiore poeta finlandese. i "Canti di Pentecoste", raccolta di ballate, leggende e miti, sono le tappe di un viaggio in un immaginario intimo e primitivo e un maestoso sforzo poetico di sintesi tra coscienza europea, tradizione balto-finnica e simbolo universale. Redatti in due tomi (1903 e 1916) ed ispirati alle "cerimonie liriche di Pentecoste" o helkajuhla di Ritvala, rito pagano della fertilità permeato da elementi del cristianesimo medioevale, i ventinove poemi sono riflessioni originali e profonde sulle questioni centrali del pensiero moderno: il superuomo e la volontà eroica di fronte alla morte, lo slancio faustiano e la magia come riscatto cosmico dell'io, l'identità nazionale, l'interpretazione romantica e la dimensione tragica, vero sigillo d'equilibrio tra forze apollinee e dionisiache.

Canti di Pentecoste

Leino Eino

LA METÁ DI NIENTE

Dunne Catherine