Narrativa

Cinquanta sfumature di grigio

James E. L.

Descrizione: Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest'uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest'uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall'ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili... Nello scoprire l'animo enigmatico di Grey, Ana conoscerà per la prima volta i suoi più segreti desideri. Tensione erotica travolgente, sensazioni forti, ma anche amore romantico, sono gli ingredienti che E. L. James ha saputo amalgamare osando scoprire il lato oscuro della passione, senza porsi alcun tabù. Il successo senza precedenti della trilogia Cinquanta sfumature, di cui questo è il primo volume, è iniziato grazie al passaparola delle donne che ne hanno fatto nel mondo un vero e proprio cult. Come un ciclone inarrestabile, la passione proibita di Anastasia e Christian ha conquistato le lettrici prima attraverso la diffusione in e-book, poi in edizione tascabile, ponendosi al primo posto in tutte le classifiche del mondo.

Categoria: Narrativa

Editore: Mondadori

Collana: Omnibus

Anno: 2012

ISBN: 9788804623236

Recensito da Marika Piscitelli

Le Vostre recensioni

Ho scelto di leggerlo spinta da una forte curiosità, inquinata dalla diffidenza con la quale (purtroppo o per fortuna) sono solita accostarmi ai casi mediatici, e questo libro certamente lo è. Se viaggiate in treno o in autobus vi imbatterete senz’altro in una donna che lo sfoglia imbarazzata o compiaciuta, e vi sfido a trovare qualcuno che non ne abbia almeno sentito parlare.

Di che si tratta veramente? Qual è il segreto di tanto successo?

Probabilmente il coraggio di esprimere desideri scabrosi e infrangere tabù, ma con naturalezza, senza la pretesa di scandalizzare a tutti i costi.

La James descrive situazioni estreme con un linguaggio talmente elementare, quasi infantile oserei dire, che sulle prime mi ha fatto sorridere. Poi però mi sono accorta che l’inflazione di punti esclamativi e la ripetizione irritante di parole e aggettivi si stavano rivelando efficaci e raggiungevano lo scopo: eccitare il lettore, me compresa.

Non aspettatevi un esempio di fine letteratura erotica: “Cinquanta sfumature di grigio” semplicemente sbeffeggia il pudore e gioca sulla tensione emotiva.

Tra urla, sospiri e sguardi feroci, pensieri espliciti e paure svelate, questo libro saprà infiammarvi i sensi, ma ad una condizione, e cioè che abbandoniate qualsiasi idea di analizzarne criticamente il testo e lo accettiate per quello che: una lettura leggera, particolarmente adatta alle bollenti serate estive, che funziona solo se aiutata dalla vostra fantasia. In caso contrario, il rischio è che lo stesso Christian Grey, con la sua inseparabile camicia di lino (discutibile sui pantaloni di flanella…) finisca per sembrarvi un borioso pagliaccio.

In sintesi, il consiglio è di lasciarvi andare così da potervi divertire e (perché no?) ampliare gli orizzonti della vostra sessualità, anche solo con la mente.

Se non dovesse piacervi, avrete comunque trascorso qualche ora di svago, lontano dagli schemi della cosiddetta normalità, e potrete guardare con distacco le sfumature di nero e di rosso che vi tenteranno dalle vetrine

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

L.

E.

James

Libri dallo stesso autore

Intervista a James E. L.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Le metamorfosi o l’asino d’oro

Apuleio

Con la protervia della bellezza giovane, Chéri, ragazzo «coi capelli dai riflessi blu come le penne dei merli», irrompe nella vita di Léa, donna leggera e sapiente - ma nel triangolo amoroso apparirà il rivale più temibile: il Tempo, corruttore di corpi. L'autunnale opulenza di lei e l'acerbo smalto di lui vengono spiati, attimo dopo attimo, da un occhio a cui nulla sfugge, talché la vicenda, scandita dalle scene di una magistrale commedia demi-mondaine, diventa la cronaca della catastrofe di Léa, dove il sentimento è delicatamente avvolto nella fisiologia e brama di sprofondare «in quell'abisso da cui l'amore risale pallido, taciturno e pieno del rimpianto della morte». Quanto a Chéri, giunto all'acme della sua esistenza di 'bello' dinanzi a cui le donne si inchinano, percepisce una vaga inquietudine: «Non distingueva i punti precisi in cui il tempo, con tocchi impercettibili, segna su un bel viso l'ora della perfezione e poi quella di una bellezza più evidente, che annuncia già la maestà di un declino». E quel declinomaestoso vivremo nella Fine di Chéri, dove la punta avvelenata della storia del giovane emerge con fredda chiarezza dalla prosa avvolgente, atmosferica, precisa di Colette.

Chéri – La fine di Chéri

Colette

Il vestito del morto

Roma, 1605. Il giovane e sconosciuto pittore Michelangelo Merisi da Caravaggio arriva nella città delle sfarzose cattedrali e dei favolosi palazzi nobiliari per cercare fortuna. Frequenterà i bassifondi della città, le bettole più sudicie e le compagnie più violente, fino a quando gli sarà commissionata una straordinaria opera: il ritratto del Papa. Da allora, Caravaggio sarà accolto nell'entourage dei Borgia e diventerà il più acclamato artista di Roma. Ma quando si innamora di Lena, una fruttivendola, e la ritrae nei suoi dipinti come la Madonna, l'alta società ne è indignata. Rifiutandosi caparbiamente di rinunciare al suo amore, Caravaggio è costretto a lasciare la città e a cercare rifugio a Malta. Ma proprio quando si prepara a fare ritorno a Roma per sposare finalmente la sua amata, del grande pittore si perdono misteriosamente le tracce...

La profezia di Caravaggio

Rees Matt