Saggi

Crimini su donne e bambine originarie delle società patriarcali e tribali

Novelli Noemi

Descrizione:

Categoria: Saggi

Editore: Generoso Procaccini Editore

Collana:

Anno:

ISBN:

Recensito da Erica Angelini

Le Vostre recensioni

Con il saggio “Crimini su donne e bambine originarie di società patriarcali e tribali”, la criminologa Noemi Novelli ci conduce in un mondo in cui sono calpestati i diritti umani delle donne: esplorandolo attraverso un’accurata analisi ci fa conoscere uno dei crimini più antichi, spesso dimenticato dalla società, che ha alla base l’aggressione, la violenza ed il dominio sul mondo femminile.

Un crimine tanto ben radicato nelle tradizioni e nelle credenze religiose, quanto ben nascosto agli occhi della società civile che sempre fa finta di non vedere per non creare troppi problemi e ritiene inopportuno perfino investigare.

Il saggio permette, invece, di gridare proprio questa verità dando voce alle vittime delle diverse forme con cui si manifesta questo crimine (stupro, infibulazione e mutilazione dei genitali femminili, delitto d’onore, violenza domestica, ecc.). L’autrice, attraverso una lunga ricerca svolta in Italia e nei paesi Mediorientali, raccoglie dati, interviste ed esperienze che ci permettono di capire come questi crimini siano radicati anche nei paesi che hanno conquistato leggi paritarie e democratiche.

Il percorso tracciato nello scorrere delle pagine diventa un importante momento di riflessione che ci mette di fronte a realtà diverse, spesso ignorate, ma molto presenti. Il saggio, inoltre, può essere un importante strumento messo a disposizione di professionisti del settore: operatori di polizia, assistenti sociali ed insegnanti.

Ho letto questo libro, che dal titolo può sembrare apparentemente pesante, e non solo l’ho trovato interessante, ma sento pure che mi ha arricchita costringendomi a profonde riflessioni.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Noemi

Novelli

Libri dallo stesso autore

Intervista a Novelli Noemi


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Nella Parigi del quartiere latino, della Sorbona e dei piccoli caffè giovani e vecchi ingannano il tempo tra conversazioni di filosofia e letteratura. E il tempo è il vero protagonista di questo romanzo, inteso ciclicamente come ritorno e alternanza ma inteso anche come unica e ineludibile direzione che consegna l'uomo alla vecchiaia e alla morte.

Gli ultimi giorni

Queneau Raymond

In una Londra irrequieta e vibrante, le avventura, gli amori, la passione per la musica, i sogni e le disillusioni di una generazione di trentenni ancora piena di voglia di vivere. Commovente, scanzonato, amaro, ma soprattutto molto divertente, Alta fedeltà è il libro culto della nuova letteratura inglese, diventato un grande successo internazionale.

ALTA FEDELTA’

Hornby Nick

La giornata della terra di i-libri.com

Dopo il dolore causato dalla fine della sua storia con Gabriel, Ayleen ha finalmente ricominciato ad amare: si tratta di un ragazzo misterioso del quale non conosce neppure il nome, ma le è bastato sedere al suo fianco sulla riva del lago per capire che il suo posto è dov'è lui. Ma perché ha la sensazione di potersi fidare ciecamente di un uomo del quale non sa nulla mentre Tamara, la sua migliore amica, le intima di stare alla larga da lui? E se di giorno i dubbi la tormentano, la notte porta con sé incubi dai quali si risveglia immemore con un solo nome a fior di labbra: "Nathan". Gabriel e Nathan, il Bene e il Male e, nel mezzo, una maledizione che attraversa i secoli. Dalla Roma degli intrighi al naufragio del Titanic passando attraverso il Quattrocento di Caterina Sforza, Ayleen viaggerà nella Storia per compiere la scelta più dolorosa, e capirà che il segreto dell'amore riposa nel tempo che scorre sulle cose, travolgendole. Perché l'amore, esattamente come il tempo, non può essere misurato che da un metro soltanto: l'eterno.

Il gioco dei ricordi

Bellini Laura