Saggi

La cucina diet_etica

Barbero Emanuela

Descrizione: I due terzi delle malattie croniche - come cancro, infarto cardiaco, angina, ictus, diabete, ipertensione, osteoporosi e obesità - che flagellano la società occidentale dipendono dalla dieta: possiamo ammalarci e morire non solo per l’insufficienza ma anche per il troppo cibo. Poiché la nostra salute dipende da ciò che mangiamo, è importante conoscere i principali nutrienti, le calorie e i gruppi di cibi vegetali, e le raccomandazioni particolari per garantire l’adeguatezza nutrizionale della dieta. Ogni ricetta è corredata da un breve commento introduttivo con gli abbinamenti più adatti e da tabelle con i valori nutrizionali, per venire incontro alle esigenze di mangiare bene, tenendo sotto controllo il peso e la propria salute. Ricette gustose e per tutte le esigenze e un intero capitolo dedicato alle pizze e ai «calzoni» vegan.

Categoria: Saggi

Editore: Sonda

Collana:

Anno: 2012

ISBN: 9788871066646

Recensito da Marika Piscitelli

Le Vostre recensioni

 

Lo studio, il lavoro, gli spostamenti in mezzo al traffico da un lato all’altro della città… Ci sembra di non avere mai abbastanza tempo per noi, nè per alleggerire la mente, che necessita di svago, nè per dedicarci al corpo, che intasiamo di cibi spazzatura.
Naturalmente è soprattutto alla cura di quest’ultimo che si rivolge “La cucina diet_etica”, ma non solo. Non siamo infatti in presenza di un semplice ricettario.

Luciana Baroni, medico chirurgo, ed Emanuela Barbero, esperta di alimentazione nonviolenta e cucina vegan, si sono conosciute attraverso il web e hanno deciso di condividere e integrare le rispettive esperienze.

Il risultato è un manuale illustrato, semplice e pratico, sul corretto comportamento alimentare, ricco di consigli e suggerimenti.
La prima parte è incentrata sui rapporti tra malattie e cibo, sugli elementi nutritivi e, in particolare, sui gruppi vegetali. La seconda comprende centinaia di ricette che utilizzano ingredienti di origine vegetale, corredate di tabelle nutrizionali e tempi di preparazione.
Se non siete vegetariani, non traete subito la conclusione che questo libro non faccia per voi: innanzitutto è sempre positivo prendere in esame e valutare nuove prospettive; in secondo luogo, potrete ricavarne ottime alternative da inserire nella vostra dieta per renderla più varia.

Nutrirsi in modo sano non significa rinunciare al gusto: anche i piatti naturali possono gratificare i palati più esigenti quando sono ben preparati.

… E i golosi? Troveranno pizza e dolci per i loro denti!

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Emanuela

Barbero

Libri dallo stesso autore

Intervista a Barbero Emanuela


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Un ragazzino di tredici anni che è ancora bambino, ma che comincia ad avvertire la pulsione di scoprire la vita; una madre, vedova, che è ancora fiorente e desiderosa di vivere; L'inquietudine, la difficoltà dei rapporti, la scoperta del sesso. I turbamenti sessuali ed esistenziali di un adolescente che scopre la vita in un grande romanzo che ha segnato un'epoca: un libro scritto nel 1941 ma giudicato troppo scabroso dalla censura fascista, uscito in libreria solo nel 1944.

Agostino

Moravia Alberto

Nei primi anni ottanta il terrorismo seminava vittime e paura con stragi sommarie ed esecuzioni mirate. Il 1981 era stato anche l’anno degli attentati al Papa, a Reagan, a Sadat e a parecchi altri meno famosi. In Polonia, Solidarnosch aveva tirato la prima picconata a quel muro che si sarebbe sgretolato soltanto anni dopo. Il medio-oriente era una polveriera nella quale ogni giorno qualcuno, fosse stato un semplice civile o un capo di stato, saltava in aria. è proprio in quegli anni Gigi scopre il mondo guardandolo dalla Sardegna, con un papà così felice e innamorato da vedere anche sua moglie felice e innamorata. Un po’ come fanno gli ubriachi che vedono tutti sbronzi. Ma, purtroppo, si sbagliava.

L’anno di vento e sabbia

Delogu Roberto

Un’isola stupenda, avviata alla totale indipendenza energetica, alla piena ecosostenibilità, che già vive nella società all’idrogeno decide di utilizzare la scoperta di un giovane ricercatore italiano emigrato in California: una tecnologia solare dal rendimento eccezionale e dall’impatto visivo nullo. Quest’isola è la Corsica del 2025. Situazione opposta in Italia, dove la sua innovazione è duramente osteggiata da un sistema che ha scommesso sul nucleare e che non tollera deviazioni, forte del supporto della“democrazia continuativa”. La vita per l’inventore diventa difficile, oggetto di attenzioni sgradite. Ma il giovane ed i suoi amici non si danno per vinti e riescono a mettere in ridicolo il sistema energetico italiano, evidenziandone le debolezze strutturali, e a comunicare attraverso i media in maniera inaspettata e devastante, creando una situazione esplosiva.

2025 BLACKOUT

Riva Renato

Ucciderò i tuoi desideri, uno alla volta, fin quando sarò io il tuo unico desiderio....

Amore inverso

Panzacchi Francesca