Saggi

La cucina diet_etica

Barbero Emanuela

Descrizione: I due terzi delle malattie croniche - come cancro, infarto cardiaco, angina, ictus, diabete, ipertensione, osteoporosi e obesità - che flagellano la società occidentale dipendono dalla dieta: possiamo ammalarci e morire non solo per l’insufficienza ma anche per il troppo cibo. Poiché la nostra salute dipende da ciò che mangiamo, è importante conoscere i principali nutrienti, le calorie e i gruppi di cibi vegetali, e le raccomandazioni particolari per garantire l’adeguatezza nutrizionale della dieta. Ogni ricetta è corredata da un breve commento introduttivo con gli abbinamenti più adatti e da tabelle con i valori nutrizionali, per venire incontro alle esigenze di mangiare bene, tenendo sotto controllo il peso e la propria salute. Ricette gustose e per tutte le esigenze e un intero capitolo dedicato alle pizze e ai «calzoni» vegan.

Categoria: Saggi

Editore: Sonda

Collana:

Anno: 2012

ISBN: 9788871066646

Recensito da Marika Piscitelli

Le Vostre recensioni

 

Lo studio, il lavoro, gli spostamenti in mezzo al traffico da un lato all’altro della città… Ci sembra di non avere mai abbastanza tempo per noi, nè per alleggerire la mente, che necessita di svago, nè per dedicarci al corpo, che intasiamo di cibi spazzatura.
Naturalmente è soprattutto alla cura di quest’ultimo che si rivolge “La cucina diet_etica”, ma non solo. Non siamo infatti in presenza di un semplice ricettario.

Luciana Baroni, medico chirurgo, ed Emanuela Barbero, esperta di alimentazione nonviolenta e cucina vegan, si sono conosciute attraverso il web e hanno deciso di condividere e integrare le rispettive esperienze.

Il risultato è un manuale illustrato, semplice e pratico, sul corretto comportamento alimentare, ricco di consigli e suggerimenti.
La prima parte è incentrata sui rapporti tra malattie e cibo, sugli elementi nutritivi e, in particolare, sui gruppi vegetali. La seconda comprende centinaia di ricette che utilizzano ingredienti di origine vegetale, corredate di tabelle nutrizionali e tempi di preparazione.
Se non siete vegetariani, non traete subito la conclusione che questo libro non faccia per voi: innanzitutto è sempre positivo prendere in esame e valutare nuove prospettive; in secondo luogo, potrete ricavarne ottime alternative da inserire nella vostra dieta per renderla più varia.

Nutrirsi in modo sano non significa rinunciare al gusto: anche i piatti naturali possono gratificare i palati più esigenti quando sono ben preparati.

… E i golosi? Troveranno pizza e dolci per i loro denti!

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Emanuela

Barbero

Libri dallo stesso autore

Intervista a Barbero Emanuela

In un tranquillo villaggio del Berkshire viene trovato il cadavere di una donna. Principale sospettato è un ospite del professor Kate Fansler, detective per caso e necessità, alter ego dell'autrice e protagonista di una serie di racconti gialli in cui le indagini coinvolgono sempre un mostro sacro della letteratura inglese. Il caso in questione sembrerebbe riguardare un inedito manoscritto di James Joyce...

Un delitto per James Joyce

Cross Amanda

“La moglie del colonnello” è il terzo romanzo di Montaner, pubblicato per la prima volta in Italia, dopo aver riscosso un grande successo di critica e di pubblico in Spagna, USA e America Latina. L’edizione inglese è stata un best-seller di vendite sul portale Amazon. È la storia tragica e universale di un adulterio e delle sue conseguenze, raccontata con una prosa chiara e diretta. Montaner approfitta di un tema universale come l’adulterio, per analizzare la repressione della sessualità a Cuba. “La moglie del colonnello” è un romanzo erotico, un thriller carico di suspense, che parla d’amore, adulterio, desiderio e solitudine, esplorando i meandri della sessualità umana. Nella seconda parte il libro è ambientato in una Roma ricca di fascino e di rovine d’un glorioso passato.

LA MOGLIE DEL COLONNELLO

Montaner Carlos Alberto

Lolita

Nabokov Vladimir

Alla vigilia del suo nono compleanno, la timida Rose Edelstein scopre improvvisamente di avere uno strano dono: ogni volta che mangia qualcosa, il sapore che sente è quello delle emozioni provate da chi l'ha preparato, mentre lo preparava. I dolci della pasticceria dietro casa hanno un retrogusto di rabbia, il cibo della mensa scolastica sa di noia e frustrazione; ma il peggio è che le torte preparate da sua madre, una donna allegra ed energica, acquistano prima un terrificante sapore di angoscia e disperazione, e poi di senso di colpa. Rose si troverà così costretta a confrontarsi con la vita segreta della sua famiglia apparentemente normale, e con il passare degli anni scoprirà che anche il padre e il fratello - e forse, in fondo, ciascuno di noi - hanno doni misteriosi con cui affrontare il mondo. Mescolando il realismo psicologico e la fiaba, la scrittura sensuale di Aimee Bender torna a regalarci una storia appassionante sulle sfide che ogni giorno ci pone il rapporto con le persone che amiamo.

L’INCONFONDIBILE TRISTEZZA DELLA TORTA AL LIMONE

Bender Aimee