E’ colpa del cuore


Indro Pezzolla

Con una prosa semplice e fresca, Indro Pezzolla, al suo esordio narrativo, ci racconta una vicenda dai contorni torvi e il cuore delicato, ambientata nella Parigi dell’amore e delle frivolezze.

Qui, cinque giovani amici si ritrovano a fare le prime scelte decisive e a sperimentare che nella vita niente è completamente bianco o assolutamente nero.

Così Philippe si accorge che forse con Isabelle non è stato “perfetto” come credeva, Aurélie si scontra con i veri sentimenti di Pierre, e Raphael impara a smussare gli angoli delle proprie convinzioni.

Su tutti incombe la presenza dell’ambigua Ivohnne, l’artista maledetta che, come un deus ex machina, sembra tirare a suo piacimento le fila delle varie storie…

È difficile restare sulla cresta dell’onda senza farsi travolgere dalla fama, ho bisogno di qualcuno che sappia stimolare in me quella creatività primitiva che mi ricorda “chi sono e da dove vengo” prima che mi perda nel “chi sono diventata”. Ho bisogno di qualcuno come te. Io ti insegnerò tante cose, ti insegnerò la differenza tra vivere ed esistere, ti insegnerò ad assaporare ogni attimo della vita, a prendere il meglio, ti insegnerò a trattare con gente di alto livello, farò di te un uomo ma mi prenderò cura di te quando ti sentirai bambino. Ma ho bisogno che tu mi dia la tua freschezza, altrimenti appassirò, appassirò come donna e come artista e mi farò travolgere da un mondo che nulla ha a che vedere con l’arte“.

{jcomments on}

Categoria:

Anno: 2011

Lingua:

Ialiano

SEI UNA CASA EDITRICE?

i-Libri ti offre la possibilità di scaricare la versione intera e contattare l'autore direttamente

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati