Narrativa

FEGATO E CUORE

Marchi Alessandro

Descrizione: Steve Campbell ha due cuori: uno lo conserva in salotto sotto formalina; l’altro pulsa nel suo torace. Se il primo gli ha impedito di diventare una stella del calcio inglese, i battiti del secondo scandiscono un'esistenza degradata nella East End londinese, con le partite del West Ham come unica ragione di vita. Quando Vincenzo Caligiuri, giovane immigrato italiano, se lo trova di là dal bancone mentre serve hamburger in un fast-food, non immagina certo come Steve sconvolgerà le sue giornate. I due si troveranno a convivere, fra una sosta al pub, un gruppo di strani amici, e tante partite di calcio del multietnico e coloratissimo Bari Football Club sui campi duri delle fredde domeniche mattina inglesi. Attraverso gli occhi del giovane mangiaspaghetti, Steve imparerà a guardarsi dentro, e a capire che – se ha avuto una seconda opportunità dalla vita – sarà per qualche ragione… Ma ci vorrà fegato per andare fino in fondo.

Categoria: Narrativa

Editore: BookSalad

Collana:

Anno: 2012

ISBN: 9788890655012

Trama

Le Vostre recensioni

 

Ventinove capitoli ricchi di brio, intrecci complicati e momenti di sensibilità, il tutto accompagnato dallo sguardo veritiero del protagonista principale: Vincenzo Caligiuri, detto Vinnie o, più simpaticamente, mangiaspaghetti. Fegato e cuore è la storia di tre ragazzi; di tre sconosciuti che la vita ha voluto far incontrare; infine è la vicenda di tre amici.                                                                                                                   

L’altro protagonista è Steve Campbell, un ex giocatore di calcio professionistico. Sottoposto ad un trapianto di cuore, a causa di una malformazione congenita, ha dovuto abbandonare una promettente carriera nel West Ham (squadra dell’East End londinese) vedendo svanire così anche il sogno della sua vita. A completare il trio, c’è poi Craig, un collega di lavoro di Vinnie: entrambi lavorano in un sudicio fast-food.                                                                                              

Come si è potuto intuire, lo scenario che fa da sfondo al romanzo è proprio la capitale del Regno Unito, ma una nota particolare è la nazionalità di Vincenzo: italiana. Difatti saranno la sua ironia e il suo mettersi sempre in gioco a guidare le redini di una quotidianità altalenante, dove basta poco a far perdere la pazienza; Vinnie in altre parole rappresenta la cosiddetta spalla (di un buon amico) su cui “piangere”.                                  

Steve, invece, che sembra un omone grosso e disinteressato alla vita, si scoprirà avere buoni motivi per indossare questa maschera, e sarà lo stesso mangiaspaghetti ad accorgersene: «Quella lunga confessione era stata una rivelazione per me. Mi fece capire quanta sofferenza e quanti fatti della vita possano portare una persona ad essere quello che vediamo oggi. Fermarsi all’apparenza, e alla condizione presente, per descrivere o capire una persona è un errore assoluto», e non dimentichiamo, poi, che Campbell ha due cuori: quello “nuovo” nel suo petto, e quello “malato” in salotto sotto formalina.                                                                                                                            

Infine, Craig incarna la figura dell’amico imparziale e serio, molto riservato e al tempo stesso un attento osservatore; sa sempre quando è il momento giusto per parlare, o viceversa, per restare in silenzio.                                                                                                                                           

Il titolo dunque è il nodo originario su cui è ricamata l’intera storia: il cuore di mr. Campbell e il fegato di Vincenzo che è ridotto – anch’esso – piuttosto male…                                             

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Alessandro

Marchi

Libri dallo stesso autore

Intervista a Marchi Alessandro


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Le poesie di Franco Di Carlo ispirate a Pasolini recitate…

È quasi mezzanotte e una nebbia sottile avvolge la metropoli addormentata. In un palazzo di quattro piani, dentro un appartamento disabitato, un frigorifero va in cortocircuito. Le fiamme, lente e invisibili dall'esterno, iniziano a divorare ciò che trovano. Due piani più in alto, Alice scivola nel sonno mentre aspetta il ritorno di Matthias, il ragazzo che ama con una passione per lei nuova e del quale non è ancora riuscita a parlare a sua madre, che abita lontano e vorrebbe sapere tutto di lei. Anche Bastien, il figlio della signora che occupa un altro degli interni, da troppi mesi ormai avrebbe qualcosa di cruciale da rivelare alla madre, ma sa che potrebbe spezzarle il cuore e non trova il coraggio. È un altro tipo di coraggio quello che invece manca a Polina, ex ballerina classica, incapace di accettare il proprio corpo dopo la maternità, tantomeno il pianto incessante del suo bambino nella stanza accanto. Giù in strada, nel negozio di fronte, Hulya sta pensando proprio a lei, come capita sempre più spesso, senza averglielo mai confessato, ma con una voglia matta di farlo. Per tutti loro non c'è più tempo: un mostro di fuoco sta per stravolgere ogni prospettiva, costringendoli a scelte estreme per colmare quei silenzi, o per dare loro un nuovo significato. Simona Sparaco indaga i momenti terribili in cui la vita e la morte si sfiorano diventando quasi la stessa cosa, e in cui le distanze che ci separano dagli altri vengono abbattute dall'amore più assoluto, quello che non conosce condizioni. Vincitore del premio DeA Planeta 2019.

Nel silenzio delle nostre parole

Sparaco Simona

Uno dei più clamorosi successi letterari giapponesi di tutti i tempi è anche il libro più intimo, introspettivo di Murakami, che qui si stacca dalle atmosfere oniriche e surreali che lo hanno reso famoso, per esplorare il mondo in ombra dei sentimenti e della solitudine. Norwegian Wood è anche un grande romanzo sull'adolescenza, sul conflitto tra il desiderio di essere integrati nel mondo degli "altri" per entrare vittoriosi nella vita adulta e il bisogno irrinunciabile di essere se stessi, costi quel costi. Come il giovane Holden, Toru è continuamente assalito dal dubbio di aver sbagliato o poter sbagliare nelle sue scelte di vita e di amore, ma è anche guidato da un ostinato e personale senso della morale e da un'istintiva avversione per tutto ciò che sa di finto e costruito. Diviso tra due ragazze, Naoko e Midori, che lo attirano entrambe con forza irresistibile, Toru non può fare altro che decidere. O aspettare che la vita (e la morte) decidano per lui.

Norwegian Wood. Tokyo blues

Murakami Haruki

Alle prime luci dell'alba di una gelida giornata d'inverno, nella suggestiva cornice dell'abbazia cistercense di Piona, sul ramo orientale del lago di Como, un monaco di nome Bassano rinviene il cadavere di una giovane donna avvolto in un lenzuolo bianco. Si tratta di Ginevra Bassi, una studentessa di diciannove anni. La ragazza è stata uccisa in circostanze misteriose, e il corpo presenta numerose ferite inflitte post-mortem. Le prime indagini, che vedono contrapposte le procure di due province, mettono in luce la doppia personalità della ragazza, le sue ambigue relazioni e il complicato rapporto che la legava a un uomo di vent'anni più anziano, il milanese Sergio Tagliaferri, pilota di linea per una nota compagnia di voli low cost. Chi ha ucciso Ginevra? Per quale motivo? Chi ha gettato il suo corpo nelle fredde acque del lago? Qualche settimana più tardi, a Como, nell'area industriale abbandonata dell'ex Ticosa, all'interno del tunnel che conduce alla frazione di Santa Marta, viene ritrovato il corpo senza vita di un anziano clochard. "Il Professore" è stato ucciso - apparentemente senza movente - nell'ambiente che gravita intorno al mondo dei senzatetto della fabbrica dismessa. I due efferati delitti segnano l'inizio di una nuova indagine del commissario Stefania Valenti che, insieme ai fidi Piras e Lucchesi e al commissario capo Giulio Allevi, dovrà far luce su un'intricata vicenda di passioni ed eredità contese, promesse tradite e miserie umane, in cui la soluzione del caso, come il diavolo, si annida nei dettagli...

La sposa nel lago

Cocco & Magella