Amata tela

Madonna Giulia

Descrizione: Un segreto tenuto nascosto per lunghi anni, una scoperta sconvolgente, un uomo di successo e una donna in carriera, un artista squattrinato ma geniale, autore di un quadro misterioso. Immersa nelle atmosfere di una Trieste nebulosa e di una Venezia dal fascino liquido, si agita l’intrigante storia di Eugenio e Francesca, amanti sanguigni, dolci quanto irascibili. “Amata tela” è un romanzo in cui le vicende dei protagonisti si tingono di passioni travolgenti, in un vortice senza fine che si abbatterà inesorabilmente sulle loro vite. Amore, sesso e arte, si mescolano nei luoghi del sogno e del sentimento. “Amata tela” costruisce un’epica di esperienze umane, tra gioie e paure, attraverso un disegno sapientemente tracciato dalla penna di Giulia Madonna.

Categoria:

Editore: Musicaos editore

Collana: Smartlit

Anno: 2014

ISBN: 1500716995

Recensito da Alessandra Allegretti

Le Vostre recensioni

Il romanzo di Giulia Madonna, Amata tela“, racconta una storia d’amore lunga e sofferta che, nonostante il passare del tempo e le vicissitudini della vita, non perde la sua intensità. La passione che lega Eugenio e Francesca è intensa e si nutre di un contatto fisico fortissimo, che diviene col tempo spirituale. I due non riescono a stare distanti, si toccano spesso e il loro amore si nutre principalmente di sesso, ma poi troveranno un’alchimia per amarsi da lontano, perché non riescono a vivere in modo sereno il loro sentimento. Sarà una “amata tela” il filo conduttore, perché in fondo il confine tra l’arte e l’amore è molto flebile e in questa vicenda si confonde fino a scomparire.

La prima parte del libro indugia un po’ nella descrizione del rapporto tra i due protagonisti, ma l’intreccio poi si dipana agilmente verso la bella conclusione, ricca di imprevisti e di piacevoli sorprese. Tra le pagine si avverte la passione contagiosa di Giulia Madonna per l’arte e l’architettura, che arricchisce la storia e la rende anche più interessante.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Giulia

Madonna

Libri dallo stesso autore

Intervista a Madonna Giulia

L’eco del silenzio

Andrea Sangalli

"Nessuno lo vedrà mai più, Stella, di questo puoi stare sicura. Ho un cugino che ha un allevamento di maiali vicino a Parma. Quelli mangiano di tutto." L'investigatrice privata Stella Spada ha superato il limite. La parte oscura della sua personalità sta prendendo il sopravvento, e questo non lo può permettere. Deve cambiare finché è ancora in tempo, ma tutto ha un prezzo. Non può continuare a lasciarsi coinvolgere dai casi su cui investiga fino a diventare lei stessa parte del crimine che persegue. Quanto è diversa la Stella che esce da questa nuova avventura?

I vasi di Ariosto

Lusetti Lorena

La giustizia dei martiri

Pasini Giuliano

Anna, una donna sensibile che ama il bello e ricerca i sapori autentici e indecifrabili della vita; Pietro, un nuovo collega arrivato da circa un anno nello studio di architetto dove entrambi lavorano. Tra loro due si sviluppa un complesso e inconfessato rapporto d'amicizia e d'attrazione. Anna e Pietro sono diventati due labirinti comunicanti così emozionanti e coinvolgenti da far paura, soprattutto a lui, già legato sentimentalmente a un'altra donna. Poi arriva l'estate e Anna si concede una lunga vacanza in un borgo di mare un po' aspro e selvaggio del Ponente ligure. Lì si nutre dei colori e della voce del mare e tesse una trama di rapporti delicati con altre persone. Tutto sembra procedere per il meglio fino a che una svolta dai contorni incerti e drammatici la strapperà da quei luoghi e da quei legami appena sbocciati. Senza una parola. In un allontanamento improvviso ingoiato da un temporale.

Nella spira di una conchiglia

Spes Ilaria