Giallo - thriller - noir

Il grande male

Simenon Georges

Descrizione: Non ci pensa due volte la terribile, dispotica signora Pontreau a spingere giù dalla finestrella del granaio il genero immobilizzato da una crisi di epilessia. La morte di quel buono a nulla, di quella «marionetta» dalle gambe molli, le permetterà di annettersi la sua proprietà e soprattutto di riprendere il controllo sulle tre figlie. Ma c’è un’altra donna, altrettanto terribile, una vecchia domestica rancorosa, che ha dei sospetti e che potrebbe parlare, o ricattarla. Il prezzo da pagare perché tutto venga soffocato, perché una greve cappa di silenzio scenda sulle vittime e i colpevoli, e perché ogni cosa – il paese come la grande casa dalle finestre sprangate – ripiombi in una calma sinistra, sarà altissimo.

Categoria: Giallo - thriller - noir

Editore: Adelphi

Collana: Biblioteca

Anno: 2015

ISBN: 9788845929861

Recensito da Monique Pistolato

Le Vostre recensioni

Per gli amanti di Georges Simenon, Il grande male è un altro romanzo memorabile; per chi, invece, non l’ha ancora incontrato, ecco l’occasione per avventurarsi in una scrittura avvolgente.

La storia s’infila sotto pelle fin dalle prime pagine, lasciando il lettore inquieto e assetato di arrivare alla fine. Sullo sfondo una campagna assolata, una giornata di fatiche per molti uomini e il presagio di qualche cosa di sconvolgente nell’aria. La minaccia, però, non arriva dal cielo o dai braccianti carichi di vino e di lavoro, bensì da un algido piano che parte dalla cucina.

Lì, alcune donne sono intente a preparare la cena del dopo raccolto e a pungolarsi fra loro. A dominare tra i fornelli è la signora Pontreau, protagonista indiscussa, vedova e madre di tre figlie. Una donna dispotica, ferrea, impegnata a difendere un rango che non le appartiene più, agendo con una freddezza chirurgica.

Dall’inizio sappiamo che è lei la mano diabolica che spinge il genero, immobilizzato da una crisi epilettica, oltre la finestrella del granaio.

Liberarsi di quel biondino gracile e malaticcio potrà consentirle d’impadronirsi di una parte dei suoi beni e di recuperare potere sulla vita delle figlie. Tuttavia, una figura altrettanto inquietante sconvolge i suoi progetti: una domestica a ore, ostile e svitata, che forse è stata testimone del delitto…

Un piccolo capolavoro narrativo, un’originale indagine interiore con cui l’autore ci dimostra ancora una volta la sua profonda conoscenza della psicologia femminile e delle sottigliezze dell’animo umano.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Georges

Simenon

Libri dallo stesso autore

Intervista a Simenon Georges


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Un'organizzazione nascente, spietata e sanguinaria, dalle periferie cerca la conquista del cielo. Tre giovani eroi maledetti, che hanno un sogno ingenuo e terribile. Un poliziotto molto deciso, un coro di malavitosi, giocatori d'azzardo, criminologi, giornalisti, giudici, cantanti, mafiosi, insieme a pezzi deviati del potere e terroristi neri. E il piú esclusivo bordello in città. Un romanzo epico di straordinaria potenza, il cuore occulto della Storia d'Italia messo a nudo.

ROMANZO CRIMINALE

De Cataldo Giancarlo

Regalo di Natale

Si può sfuggire allo scorrere del tempo, come scrive l'autore di LA SCIENZA DI VIVERE PER SEMPRE? Esiste una connessione profonda tra la presenza di uno strano essere a Dartmoor, una nave in bottiglia, il tracciato di un ricamo all'uncinetto che rappresenta il mondo intero e le fate di Cottingley? Tra una recensione da consegnare e un libro da scrivere, Meg Carpenter non se la passava né troppo bene né troppo male. Aveva un ragazzo che era il classico inetto, certo. Arrivare alla fine del mese non era proprio una passeggiata, certo. E i libri erano tutta la sua vita, si potrebbe dire. Almeno fino a quando, tra le pagine di un testo di pseudoscienza, Meg non ha cominciato a guardare il suo tragico universo con occhi diversi. Tra psicologia e tarocchi, enigmi buddisti e teoremi di fisica, antiche cosmologie e leggende fatate, Meg si è messa alla ricerca delle risposte definitive a tutte le domande sul senso della vita e su come le relazioni nascano, crescano e poi, miseramente, muoiano. Mescolando filosofia e humour, ironia e colpi di genio, con IL NOSTRO TRAGICO UNIVERSO Scarlett Thomas ci regala un altro giro di giostra nella migliore letteratura: quella che fa sognare e riflettere senza soluzione di continuità.

IL NOSTRO TRAGICO UNIVERSO

Thomas Scarlett

Cosa faresti se all'improvviso scoprissi un romanzo che parla di te? E se, leggendolo, riuscissi a dare un significato diverso a ciò che hai vissuto e a scorgere nuove prospettive per il tuo futuro? È quello che accade ad Alexandra Marshall, fotografa naturalista dallo straordinario talento, quando scopre l'esistenza di un libro che racconta di lei e di Robert Sander, l'affascinante scrittore con cui, quindici anni prima, ha condiviso un avventuroso viaggio in Sudafrica. Insieme, ai confini del mondo, per realizzare il reportage che ha fatto vincere alla rivista per cui lavoravano il più prestigioso premio del settore. Ormai moglie del parroco di Midland, rassegnata ad assecondare le aspettative della famiglia e dell'ottusa comunità del piccolo paese del Wyoming, Alex ha abbandonato il suo lavoro e ha messo da parte i suoi sogni. Ma è proprio quel libro a rivelarle che sulla sua vita era stata pronunciata una profezia: la nonna del suo compagno di viaggio, indiana nativa della tribù dei Seminole, aveva predetto i sette nodi del destino che Alex e Robert avrebbero incontrato nel loro cammino. Sta ad Alex decidere se mettere un punto al libro o continuare la sua storia. Se trovare il coraggio di liberarsi dai condizionamenti sociali e superare i propri limiti, per vivere finalmente quell'istante magico che la vita ha in serbo per ognuno di noi se non abbiamo paura di coglierlo.

I sette nodi del destino

Amodeo Stefania