Classici

Il piccolo principe

De Saint-Exupery Antoine

Descrizione: È la storia dell'incontro tra un aviatore, costretto da un guasto ad un atterraggio di fortuna nel deserto, e un ragazzino alquanto strano, che gli chiede di disegnargli una pecora. Il bambino viene dallo spazio e ha abbandonato il suo piccolo pianeta perchè si sentiva troppo solo lassù: unica sua compagna era una rosa. Un libro che si rivolge ai ragazzi e "a tutti i grandi che sono stati bambini ma non se lo ricordano più", come dice lo stesso autore nella dedica del suo libro. Prefazione di Nico Orengo. Edizione speciale per i 70 anni. Età di lettura: da 8 anni.

Categoria: Classici

Editore: Bompiani

Collana:

Anno: 2013

ISBN: 9788845273803

Recensito da Simona Comi

Le Vostre recensioni

Mi pare scontato che un libro talmente famoso come quello in questione non abbia bisogno di alcuna recensione.  Di fatto, queste poche righe vogliono solo essere un promemoria: ogni tanto, tra un libro e l’altro, tra un piacere e un dovere, tra una fase e l’altra della nostra vita, riprendiamo in mano – o per mano – Il Piccolo Principe e rileggiamolo.

I viaggi, le avventure, gli incontri del piccolo principe, raccontati all’aviatore sperduto nel deserto, così concreti e al contempo assurdi, sono lo specchio di una società ipocrita e piena di falsi bisogni e necessità.

Ogni pagina restituisce al lettore l’essenza delle cose vere, delle cose che, banalmente, contano davvero e che perdiamo di vista, confuse nel nostro tran tran quotidiano.

Una storia semplice, deliziosa… per bambini? Sì, forse. Ma, per chi l’avesse scordato, noi “adulti” siamo, dopotutto, degli “ex bambini”, quindi questo libro è anche, ancora, rivolto a noi.

Lo scrittore Antoine de Saint-Exupéry arricchisce il racconto con disegni e colori e inoltre con la sua intrigante e misteriosa vicenda personale: aviatore di professione, dopo qualche mese dall’uscita del libro, e dal successo, partirà per una missione, l’ultima. Di lui e del suo aereo non fu mai più trovata alcuna traccia, esattamente come il suo piccolo protagonista.

Mettiamolo davvero, se serve, questo promemoria, dobbiamo pur ricordarcelo che non siamo sempre stati così vecchi, che dietro un cappello si può nascondere un intero mondo, che “l’essenziale è invisibile agli occhi”.

«Ma allora che ci guadagni?»

«Ci guadagno», – disse la volpe – «il colore del grano».

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Antoine

Saint-exupery

De

Libri dallo stesso autore

Intervista a De Saint-Exupery Antoine

Il produttore multiplatino Sick Luke, 28 anni, si racconta nel libro «Qui non piove più»

Qui non piove più

Sick Luke

La vita sembra sorridere a Caterina. Ha finalmente una trasmissione televisiva tutta sua, si è lasciata alle spalle una relazione ormai stanca a Roma e finalmente può tornare nella sua amata Milano. Solo una cosa la turba: ritrovare la sua ingombrante famiglia. Caterina è sempre stata determinata a non farsi coinvolgere negli affari familiari, ma la morte della madre rimescola tutte le carte. Resta incredula quando – assieme ai suoi fratelli – scopre che la madre ha lasciato in eredità la vicepresidenza dell’azienda di famiglia all’amante del marito. Di fronte a una decisione così inspiegabile, prende il via un’indagine nei “misteri” di casa che si intreccia ai grandi e piccoli drammi personali dei cinque rampolli, tra gelosie, complicità e passioni improvvise. Un frizzante ritratto familiare in cui il gusto per la narrazione si alterna alla passione per il cibo (e per i tacchi alti); un romanzo sapido e piccante come possono essere solo la vita e l’amore.

RICETTE DI FAMIGLIA

Alagi Anna

CONFESSIONI DI UN BARMAN

Cavalli Mirco

L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESSERE

Kundera Milan