Giallo - thriller - noir

Il professionista

Grisham John

Descrizione: Quella di Rick è stata una carriera sportiva giocata sotto il segno della mediocrità. Ma quando gli si presenta l'occasione di entrare in campo con la propria squadra in netto vantaggio, riesce a far perdere la partita e a guadagnarsi il licenziamento in tronco. Il suo agente gli troverà un'unica, insolita, seconda occasione: i Parma Panthers. Rick partirà, consapevole di non avere altra scelta, ma ignaro degli incredibili risvolti (e degli esilaranti equivoci) che il nuovo ingaggio riserverà non solo alla sua carriera. L'Audiobook di Grisham esce in libreria in contemporanea con l'edizione cartacea.

Categoria: Giallo - thriller - noir

Editore: Mondadori

Collana:

Anno: 2007

ISBN:

Recensito da gianni

Le Vostre recensioni

Non è certamente il più bello, né il più conosciuto tra i libri di John Grisham, ma sicuramente Il professionista è quello che riesce meglio di altri a far comprendere l’amore per l’Italia della classi intellettualmente più evolute degli Stati Uniti.

Il libro racconta la storia di un giocatore professionista di football, giunto al termine di una carriera da comprimario, e reduce da una stagione conclusa in un letto di ospedale in seguito ad una commozione cerebrale causata da un intervento killer di un avversario.

Nell’ultima fondamentale partita, si trattava della finale del super bowl, entrato nel finale, porta, con i suoi errori, alla sconfitta della propria squadra, alla furia dei tifosi ed al sarcasmo della stampa sportiva. Il suo manager, per toglierlo dall’ambiente ormai ostile verso di lui, gli procura un ingaggio quasi gratuito (in confronto a quelli americani) in una squadra amatoriale di Parma.

Dopo un difficile approccio con la nuova realtà (non sapeva neanche dove fosse Parma), inizia un percorso di avvicinamento al modo di vivere italiano che lo porterà, anche attraverso situazioni quasi comiche, alla decisione di rimanerci a vivere .

Il passaggio avviene attraverso la cucina, i tempi rilassati, la scoperta dell’esistenza dell’arte e della musica, la gioia di giocare senza pressione, l’amicizia ed infine l’amore.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

John

Grisham

Libri dallo stesso autore

Intervista a Grisham John

Gli anni Ottanta: la musica, i libri, le droghe, il sesso, l'amore, l'amicizia, la malattia, gli addii. "Avevano pochi mezzi, viaggiavano molto, se non altro con la fantasia, e consideravano la letteratura il proprio mondo, oltre che la principale ragion d'essere. E poiché avevano questo e quasi tutto in comune, si amarono come ci si ama da ragazzi, senza remore morali né pietà." Mario Fortunato, Pier Vittorio Tondelli, Filippo Betto. Gli anni Ottanta: la musica, i libri, le droghe, il sesso, l'amore, l'amicizia, la malattia, gli addii. "Compresi allora una cosa molto semplice e dolorosa: di tutti e tre, ero rimasto solo io, per compiere quel famoso passo verso il territorio sconosciuto del nostro passato. Pier e Filippo non c'erano più, dovevo accettarlo."

Noi tre

Fortunato Mario

Terzo incontro del Circolo de i-LIBRI – “Il Vangelo secondo Gesù Cristo”

Lavagna, estate 1998. Pietro Farné è un giovane maresciallo dei carabinieri, fresco di nomina, incaricato di una strana missione: sorvegliare un'anziana turista di origine tedesca, Frau Gertrud Stingel, e la sua accompagnatrice, Viviana Prestigiacomo. Un compito apparentemente noioso, ma al quale si interessano addirittura i servizi segreti. Mistral Garlet, invece, è una studentessa universitaria, che si è concessa qualche giorno di vacanza perché sente l'esigenza di riflettere sul proprio futuro. Casualmente si ritrova a essere vicina di ombrellone proprio di Gertrud Stingel e resta colpita dalla personalità sfaccettata dell'anziana signora, nonché dal rapporto complesso che sembra esistere tra la tedesca e la sua badante. Nella notte tra l'11 e il 12 agosto, la svolta. Gertrud Stingel viene uccisa nel proprio appartamento e Viviana Prestigiacomo scompare. Il caso appare subito difficile da risolvere. Chi è l'uomo che veniva a trovare Gertrud con una certa regolarità? E dove la accompagnava? Perché aleggia come un fantasma l'ombra di un vecchio criminale nazista? E chi è, invece, l'altro misterioso individuo che sembrava muoversi sottotraccia attorno a Viviana? Ma soprattutto: che fine ha fatto la badante? È ancora viva? È lei l'assassina? Sì, perché una nuova vittima viene ritrovata e la scia di sangue sembra destinata a non fermarsi ancora. Attorno a questi misteri si snodano parallelamente l'inchiesta condotta dal maresciallo Pietro Farné e l'indagine dilettantesca e appassionata di Mistral. Si dipana così un fitto intreccio di scoperte e rivelazioni, che porterà i due...

A distanza ravvicinata

De Bastiani Sabrina, Cambiaso Daniele

IL CIRCOLO DE i-LIBRI – NUOVO INCONTRO