Narrativa

IL QUINTO FIGLIO

Lessing Doris

Descrizione: L'esperienza dell'arcano che si insedia nella quotidianità e nella domesticità, fra suspance e realismo.

Categoria: Narrativa

Editore: Feltrinelli

Collana:

Anno: 1992

ISBN: 9788807811999

Recensito da Marika Piscitelli

Le Vostre recensioni

Siamo negli anni Sessanta, periodo di ribellioni, cambiamenti, voglia di libertà. Eppure, Harriet e David non sognano altro che una bella famiglia unita e numerosa.

I due si incontrano ad una festa, si innamorano perdutamente, decidono di sposarsi ed Harriet lascia il lavoro per dedicarsi interamente ai bambini.

Ne arrivano quattro, vispi, sani, “normali”. Ed è pura felicità.

 

Facile restare insieme quando le cose vanno nel verso giusto: non ci sono occasioni di scontro, ci si supporta a vicenda, c’è accordo su tutto.

Ma ecco che arriva Ben, un quinto figlio strano e raccapricciante che non sembra neanche umano. Ed è la crisi.

Sin da quando è nella pancia, Ben crea scompiglio. La gravidanza di Harriet si rivela un autentico strazio e quando, tra lacrime e dolore, riesce a portarla a termine, si ritrova tra le braccia un figlio deforme, un elfo dalla forza spropositata.

 

Il padre e la madre reagiscono in maniera completamente diversa al “problema”: Harriet appare pietosa, cerca di capire Ben; David lo rinnega, e così anche i parenti e gli amici che avevano bivaccato in casa loro quando vi regnava un’atmosfera piacevole e serena.

 

Ben crescendo crea sempre più disagi, tanto che vive segregato in una stanza così che non possa far del male ai fratellini, e diventa sempre più incomprensibile e rabbioso.

Solo quando viene portato via e rinchiuso in un terribile istituto, in casa sembra tornare la pace. Ma non per Harriet che, in un primo momento, si adegua alla decisione del marito:

Lei era in lacrime, sconvolta e insieme sollevata, riconoscente che si fosse assunto lui tutte le responsabilità”, ma poi va a riprendersi quel figlio sfortunato.

 

Una tematica importante, quella della diversità, che Doris Lessing affronta con durezza, schiettezza e senza ipocrisie, analizzandola da vari punti di vista. Romanzo inquietante,

diretto, acuto.

 

Voto: 6+

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Doris

Lessing

Libri dallo stesso autore

Intervista a Lessing Doris

La violenza psicologica umilia la vittima attraverso azioni di manipolazione mentale che le fanno perdere fiducia in se stessa. Un omicidio dell’anima e della mente che richiede una sensibilizzazione collettiva. Molte volte, infatti, il crimine non viene denunciato perché a macchiarsene sono le persone che più si amano e che si sentono, per tale ragione, autorizzate a continuare. Questa guida si rivolge sia a chi si ritrova in una situazione di violenza psicologica sia a coloro che vogliono approfondire e prendere coscienza del problema, nonché agli operatori giudiziari, psicologici e sociali: analizza i contesti in cui si sviluppa la manipolazione mentale; spiega in cosa consiste la manipolazione, da chi viene effettuata, e quali sono le caratteristiche di chi la subisce; aiuta a uscire dalla relazione perversa vittima-carnefice, per riprendere in mano la propria vita. Con uno stile chiaro e diretto, la guida affronta un argomento ancora sottovalutato in Italia, fornendo gli strumenti per combattere la violenza psicologica.

I serial Killer dell’anima

Mammoliti Cinzia

Basato sulla sceneggiatura originale di Mario Puzo, La famiglia Corleone è il prequel de Il Padrino, con tutti i personaggi della saga della famiglia Corleone. New York, 1933. Le gang criminali della città hanno prosperato all’epoca della Grande Depressione, ma con la fine del proibizionismo una guerra infuria tra i vari clan per il controllo degli affari. Per Vito Corleone nulla è più importante del futuro della propria famiglia. In particolare ha a cuore il maggiore sei suoi sei figli, Sonny. Vito vorrebbe che diventasse un onesto uomo d’affari, ma Sonny - 17 anni, irrequieto e impaziente - vuole altro: seguire le orme del padre e diventare parte del vero business di famiglia.

LA FAMIGLIA CORLEONE

Falco Ed

Apparve nel 1964 suscitando un enorme scandalo e dividendo critica e pubblico. Il libro non ha perso nulla della sua forza e può essere considerato un piccolo classico, oltre che un'audace anticipazione della fioritura della letteratura erotica femminile di questi ultimi anni.

LA RAGAZZA DI NOME GIULIO

Milani Milena

Ad alta voce, la poesia interpretata da Luigi Maria Nastasi Corsanico