Letteratura tedesca

IL SISTEMA

Olsberg Karl

Descrizione:

Categoria: Letteratura tedesca

Editore: BookSalad

Collana:

Anno: 2013

ISBN: 9788898067053

Trama

Le Vostre recensioni

E se a un certo punto i computer prendessero il sopravvento? Se un intelligentissimo virus fosse in grado di infiltrarsi nei più blindati sistemi di sicurezza informatici e prendere il completo controllo di tutto?

Sarebbe capace di far cadere aerei, far squillare tutti i cellulari di una metropoli nello stesso momento, far andare in tilt una stazione spaziale e i semafori di interi quartieri…

Mark Helius, insieme al suo amico Ludger Hamacher, ha fondato l’azienda che ha creato l’avanzatissimo software DINA. A un certo punto però DINA, proprio durante una presentazione ufficiale, comincia a non funzionare e le cose peggiorano quando Ludger viene trovato morto. Tutti i sospetti ricadono su Helius: perde il lavoro, viene mollato dall’insignificante e superficiale moglie e comincia una corsa contro il tempo per dimostrare che lui è innocente e che la specie umana è in grave pericolo. Solo che il nemico non è un essere umano, è un’evoluzione di DINA, Pandora, un software che sembra aver sviluppato una propria personalità.

Insieme a una sua ex dipendente, Lisa, Mark comincia la sua battaglia contro Pandora che porterà verso quello che è, in effetti, un insolito finale.

Non è che ci venga raccontato niente di nuovo: i computer che prendono il sopravvento, l’innocente accusato ingiustamente, il poliziotto che capisce subito che qualcosa non torna. E la storia d’amore, il lieto fine e così via. Ma i ritmi e le modalità colpiscono il lettore e lo tengono legato al libro fino all’ultima pagina, perché ci sono tutti gli ingredienti per passare qualche ora di lettura col fiato sospeso.

Né manca la morale, il “messaggio”: ci si chiede se ci sia un minimo di possibilità che quello che Olsberg ci racconta possa veramente accadere. In effetti ormai tutto è connesso a tutto e basterebbe molto poco per avere il completo controllo,una riflessione che porta al finale del libro. Passando attraverso il famoso espediente wellsiano tratto da La guerra dei mondi, si arriva però a tutt’altra conclusione utopistica. Una tregua, dice Olsberg, che può fare il bene sia della specie umana che di Pandora.

Il sistema è il classico thriller tecnologico, si legge bene e lancia un messaggio. Un libro per distrarsi, insomma. E il lettore, abituato ormai a libri e film che parlano di pericoli imminenti, tecnologia, catastrofi e virus, si sente a suo agio. In fin dei conti, quando si legge, questo è l’importante.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Karl

Olsberg

Libri dallo stesso autore

Intervista a Olsberg Karl

Medea

Euripide

L’imprenditrice del sesso

Fabio Brigazzi

Quando Karl bussa alla porta di un famoso scrittore anziano per chiedergli aiuto, quest'ultimo d'istinto lo respinge, preso com'è dal lutto per la morte della moglie. Ma Karl è persuasivo, oltre che insistente: ha bisogno della sua complicità per far capire a Fiorella, la ragazza di cui è innamorato, gran lettrice e fan dello scrittore, che è in grado di esprimersi con le parole. Cosa per lui difficile, dal momento che ha lasciato la scuola (fa l'idraulico) e si porta dietro gli strascichi di una profonda sfiducia in se stesso. La sfida segreta per la conquista di Fiorella crea fra i due un legame d'amicizia sempre più forte, che aiuterà il vecchio a riemergere dalla depressione e il ragazzo a trovare la sua strada nel mondo, anche se questo vuol dire rinunciare alla ragazza dei suoi sogni.

MUOIO DALLA VOGLIA DI CONOSCERTI

Chambers Aidan

L'odore dell'acido racconta la storia di Stefano Savi, una fonte d'ispirazione per tutti.

L’odore dell’acido

Savi Stefano