Giallo - thriller - noir

Le irregolari

Carlotto Massimo

Descrizione: Un romanzo basato su fatti e personaggi assolutamente veri che racconta in modo completo la storia della guerra sporca della dittatura argentina: la metodologia della "desaparicion", i campi di concentramento clandestini, i bambini trattati come bottino di guerra, la persecuzione degli ebrei argentini, un incubo nell'incubo, la verità sul ruolo della chiesa cattolica, le connessioni e le coperture internazionali. E racconta anche la battaglia delle nonne e delle madri di Plaza de Mayo: una storia al femminile, fatta di amore, dolore e coraggio.

Categoria: Giallo - thriller - noir

Editore: Edizioni e/o

Collana: Dal Mondo

Anno: 2011

ISBN: 8876413375

Trama

Le Vostre recensioni

Lo ammetto: è sempre imbarazzante trovarsi fra le mani tanto orrore, accaduto di recente quasi sotto il nostro naso, e non saperne niente. Leggere pagine di umana disperazione e venirne a conoscenza solo per caso.

Così mi è capitato leggendo questo libro, nel quale Massimo Carlotto ci avvicina al mondo dei desaparecidos argentini, ma anche del resto del Sud America, ad opera delle dittature degli anni ’70. Una generazione cancellata dal mondo, scomparsa.

Le Irregolari racconta delle Mamme e delle Nonne di Plaza de Mayo, che hanno visto rapire i propri figli e congiunti senza più averne notizie, nemmeno di morte.

La parte che mi ha colpito profondamente è contenuta nel capitolo dedicato a Estela de Carlotto, presidente delle Mamme: i genitori hanno tratto insegnamento ed esempio dal comportamento dei propri figli, che stavano combattendo con una coscienza e una forza che essi stessi non avevano mai avuto.

Invito sempre tutti a leggere questi libri che, se anche non informano in modo esaustivo e imparziale, spronano alla conoscenza e allo stesso tempo aprono un varco nella coscienza.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Massimo

Carlotto

Libri dallo stesso autore

Intervista a Carlotto Massimo


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

DE PROFUNDIS – di Oscar Wilde

Il primo grande romanzo di Thomas Mann racconta la storia di una famiglia tedesca dell'Ottocento che dopo anni di prosperità è esposta a una tragica decadenza: le basi di un patrimonio e di una potenza che sembravano incrollabili sono sgretolate da una forza ostinata e segreta. Opera di ispirazione autobiografica, questo romanzo, capolavoro della letteratura europea, esprime compiutamente la concezione estetica e politica dello scrittore tedesco, il suo rimpianto per una mitica e solida. borghesia, la coscienza della crisi di un mondo e di valori destinati inesorabilmente a scomparire.

I Buddenbrook

Mann Thomas

21 marzo, giornata della poesia: Dora Markus di Montale

Al centro della narrazione sta la "Provvidenza", la barca più illustre della letteratura italiana, la più vecchia delle barche da pesca del villaggio. La vicenda ruota intorno alla sventura dei Malavoglia, innescata proprio dal naufragio della "Provvidenza" carica di lupini presi a credito. Si snoda così una trama straordinariamente complessa che non abbandona mai lo svolgersi doloroso del dramma; una serie di rovesci, colpo su colpo contro i Malavoglia, ogni volta che a forza di rassegnazione e coraggio riescono a rialzarsi dal colpo precedente.

I Malavoglia

Verga Giovanni