Narrativa

La casa di luce

Bambaren Sergio

Descrizione: Per alcuni esseri umani c'è un momento nella vita nel quale si deve decidere di lasciarsi alle spalle le convenzioni per ritrovare se stessi in un luogo lontano dal consumismo, vicino alla natura. Il nostro Sognatore compie questo atto di coraggio spinto dall'amore per l'oceano e proprio lì, su una costa incontaminata, costruisce la sua casa di luce, che gli permette di rimanere sempre in contatto con il mondo che lo circonda. L'uomo riscopre bellezza e sintonia, riprende un dialogo silenzioso con le creature del mare e riscopre l'amicizia: quella con una piccola volpe selvatica, Chiqui, che diventa per lui una tenera guida.

Categoria: Narrativa

Editore: Sperling & Kupfer

Collana: Pandora

Anno: 2015

ISBN: 9788820059279

Recensito da Elpis Bruno

Le Vostre recensioni

In questo ennesimo romanzo naturalistico, Sergio Bambaren racconta come “il sognatore” decida di abbandonare la carriera al suo apice, per rifugiarsi sulle rive dell’oceano (“Il posto di cui parlo nel libro esiste davvero e le immagini dell’inserto lo testimoniano”) ove costruire La casa di luce (Così la Casa di Luce divenne un rifugio per molte creature…”).

Lì, spogliato di ogni orpello e di ogni sovrastruttura, riconquista la libertà e instaura un rapporto di armonia con l’unico umano, il pescatore Santiago, e con gli esseri viventi che popolano la riva dell’oceano.

Tra fenomeni naturali magici (“Le onde… quella notte… brillavano di un meraviglioso blu traslucido… Sapeva che era il fenomeno della bioluminescenza…”), il sognatore riesce ad ascoltare “la voce interiore con la quale tutte le creature comunicano tra loro, la voce dell’Universo stesso” e a farla propria (“La comunicazione avviene a un altro livello, quello del cuore”). Sino all’incontro emozionante con la megattera e il suo cucciolo (“Le gigantesche creature migrate dalle acque fredde dell’emisfero australe finalmente arrivarono, scortate dai delfini”)…

“Perché ciò che non si può toccare non si può distruggere”.

Bruno Elpis

In questa pagina si possono vedere tutti i libri dell’autore editi da Sperling e Kupfer.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Sergio

Bambaren

Libri dallo stesso autore

Intervista a Bambaren Sergio


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Il giorno perfetto è quello in cui Camilla compie sette anni, Zero fa esplodere la prima bomba in un McDonald's, Emma perde il lavoro, Kevin le mutande, Elio recita il discorso sbagliato al suo comizio elettorale, Valentina fa un piercing all'ombelico, Maja trova la casa dei suoi sogni, Sasha festeggia l'anniversario dei dieci anni con l'amante, Antonio vede la moglie per l'ultima volta e qualcuno carica con 7 colpi +1 la sua pistola. Vittime e assassini si aggirano nella stessa città - una Roma caotica e magnifica -, a volte le loro strade si incrociano, a volte no. Ma questo non è un giallo. I ruoli non sono stabiliti. Perché anche un minimo gesto, una sola parola, potrebbe deviare la traiettoria, e la trama, e trasformare il finale.

Un giorno perfetto

Mazzucco Melania G.

Circondata dalle inseparabili amiche – le Donne del Club Omicidi – la detective Lindsay Boxer ha finalmente coronato il suo sogno d’amore, sposando l’agente dell’FBI Joe Molinari. L’eco della marcia nuziale si è appena spenta che già Lindsay deve tornare al suo difficile lavoro, perché un caso delicato richiede tutta la sua esperienza di investigatrice e di donna. È stata ritrovata un’adolescente in fin di vita: dai primi accertamenti è chiaro che ha partorito da poco, ma lei non ha alcuna intenzione di dire che cosa è stato del bambino né chi sia il padre. Mentre menzogne e false piste si sovrappongono, Lindsay cerca la verità, soprattutto per salvare la vita del neonato scomparso. Anche per il procuratore Yuki Castellano c’è un caso difficile, nel quale si gioca la carriera. Yuki rappresenta la pubblica accusa nel processo contro la dottoressa Candace Martin, imputata per l’omicidio del marito. Yuki è certa della sua colpevolezza, ma il processo riserverà più di un colpo di scena... Per fortuna c’è sempre il momento in cui le quattro amiche possono ritrovarsi da Susie’s per un margarita e qualche tacos, per parlare di lavoro e di uomini, di problemi e di sogni e trovare insieme una soluzione ai difficili casi che le impegnano. Perché la loro forza sta nella loro straordinaria amicizia.

La cerimonia

Patterson James

Mi chiamo Teresa Ciabatti, ho quarantaquattro anni e non trovo pace. Voglio scoprire perché sono questo tipo di adulto, deve esserci un'origine, ricordo, collego. Deve essere successo qualcosa. Qualcuno mi ha fatto del male. Ricordo, collego, invento. Cosa ha generato questa donna incompiuta?

La più amata

Ciabatti Teresa

IL COMPASSO

Forlani Francesco