Racconti

La metamorfosi

Kafka Franz

Descrizione: Incastonando uno straordinario equilibrio di grottesco e oggettivo, di concreto e assurdo, in un impianto stilistico sopraffino, Kafka è riuscito a creare un capolavoro letterario senza tempo. La parabola di umiliazione suprema alla quale Gregor Samsa non può fare a meno di sottostare, dà sfogo ad un intrico di contraddizioni mai risolte e di vincoli insormontabili nel rantolo senza voce di un insetto; l'opressione e la repressione familiare, il legame di schiavitù civile col posto di lavoro, lo scontro silenzioso tra le tensioni individuali e i rigidi schemi di una società inesorabilmente vicina al collasso, rendono questo gioiello un'incredibile allegoria di ogni umana vicenda.

Categoria: Racconti

Editore: Mondadori

Collana: Oscar Classici

Anno: 2001

ISBN: 9788804492559

Recensito da Diego Manzetti

Le Vostre recensioni

Gregorio è un commesso viaggiatore. Il suo lavoro lo costringe fuori casa per lunghi periodi, ma il cospicuo stipendio garantisce ai genitori e alla sorella diciassettenne un buon tenore di vita.

Una mattina Gregorio si sveglia nel proprio letto, in ritardo per prendere il treno e molto preoccupato per la reazione che potrà avere il suo capo.

Come ha fatto a non sentire la sveglia? Gli conviene prendere il treno successivo o fingersi malato? In quest’ultimo caso, il principale manderà qualcuno per verificare il suo stato di salute?

Immerso nei suoi pensieri Gregorio si accorge che qualcosa di strano è accaduto al suo corpo: inspiegabilmente ha subito una metamorfosi, assumendo le sembianze di un grande insetto di colore nero con tante gambine sottili in agitazione.

Se dormissi ancora un po’, e dimenticassi tutte queste stupidaggini?“, si dice Gregorio convinto di stare ancora dormendo o comunque di stare sognando ad occhi aperti.

Queste alzatacce (…) finiscono, col rimbecillire. L’uomo deve avere il suo sonno. Certi colleghi vivono come le donne di un harem. Se una mattina mi succede, per esempio, di rientrare in albergo per trascrivere le commissioni ricevute, quei signori si sono appena seduti per la prima colazione. Ci provassi io, col mio principale: che volo farei!“.

La vita di Gregorio cambia inevitabilmente e bruscamente.

Presto i genitori e la sorella scoprono l’avvenuta metamorfosi, ed anche la loro vita muta di conseguenza. L’affetto per Gregorio è grande, ma grande è anche la difficoltà di convivere con un essere che resta solo lo spettro del loro parente.

Kafka riesce a descrivere con arte i conflitti interiori di Gregorio, che alterna momenti in cui sembra aver perso la propria umanità ad altri in cui il contatto con i familiari sembra avergliela fatta ritrovare.

Il racconto si svolge tra le quattro mura della casa della famiglia Samsa e l’autore riesce a rendere vive le emozioni dei suoi personaggi, facendo provare al lettore gli alterni stati d’animo di angoscia e serenità che caratterizzano la sventura di Gregorio.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Franz

Kafka

Libri dallo stesso autore

Intervista a Kafka Franz


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Nel 1960 Celia Taylor è una giovane ereditiera americana che, dopo aver sposato l’aristocratico inglese Richard Marsdon, decide di andare a vivere nell’antico maniero dei Marsdon nel Sussex, in Inghilterra. Il tempo di sistemarsi in un’ala del castello che bizzarri fenomeni cominciano ad accadere. Richard si comporta in una maniera decisamente fuori dell’ordinario e Celia comincia a soffrire di strani accessi di follia e visioni. Lily Taylor, la madre di Celia, chiede allora aiuto al dottor Akananda, un guru indiano suo amico, che scopre quello che non va nella giovane coppia. Le angustie del presente possono essere superate solo ponendo fine a una tragedia accaduta in un lontanissimo passato. Precisamente quattro secoli prima, quando in Inghilterra regnava Edoardo VI, e la giovane affascinante Celia de Bohun si innamorò del cappellano Stephen Marsdon, che spasimava ardentemente per lei, ma non voleva rompere il suo voto di castità.

Verde oscurità

Seton Anya

Jennifer e Ian si conoscono da sette anni e gli ultimi cinque li hanno passati a farsi la guerra. A capo di due diverse squadre nella stessa banca d'affari, tra di loro la competizione è altissima e i colpi bassi e le scorrettezze non si contano. Si detestano, non si sopportano, e non fanno altro che mettersi i bastoni fra le ruote. Finché un giorno, per caso, i due sono costretti a lavorare a uno stesso progetto: la gestione dei capitali di un facoltoso e nobile cliente. E così si ritrovano a passare molto del loro tempo insieme, anche oltre l'orario d'ufficio. Ma Ian è lo scapolo più affascinante, ricco e ambito di tutta Londra e le sue accompagnatrici non passano mai inosservate: basta un'innocente serata trascorsa a uno stesso tavolo perché lui e Jennifer finiscano sulle pagine di gossip di un giornale scandalistico. Lei è furiosa: come possono averla associata a un borioso, classista e pallone gonfiato come Ian? Lui è divertito, ma soprattutto sorpreso: le foto con Jenny hanno scoraggiato tutte le sue assillanti corteggiatrici. E allora si lancia in una proposta indecente: le darà carta bianca col facoltoso cliente se lei accetterà di fingersi la sua fidanzata. Sfida accettata e inizio del gioco! Ma ben presto portare avanti quello che per Jenny sembrava un semplice accordo di affari si rivela più complicato del previsto.

TI PREGO LASCIATI ODIARE

Premoli Anna

Convocata inaspettatamente dall’unità “Casi irrisolti” della polizia di Charlotte, la dottoressa Temperance Brennan si trova davanti a una storia che la sconvolge: due omicidi di bambini, avvenuti a migliaia di chilometri di distanza l’uno dall’altro, hanno una cosa in comune… l’assassina. Anni prima, Anique Pomerleau ha rapito e ucciso numerose ragazze in Canada, scampando per un soffio alla cattura. E' stata una sconfitta devastante per i suoi inseguitori, Brennan e il detective Ryan. E ora la più letale delle psicopatiche è riemersa dai loro incubi. Quando rapisce un altro bambino, Brennan capisce di doverla fermare a ogni costo. E accetta di inseguirla giù negli oscuri abissi della sua follia.

Le ossa non mentono

Reichs Kathy

Amleto

Shakespeare William