Letteratura americana

La perla

Steinbeck John

Descrizione: Su una perla trovata in fondo al mare un pescatore messicano, Kino, costruisce il sogno di una vita migliore, il riscatto dalla miseria e dalla fatica. L'inquietudine e le passioni suscitate dal tocco della fortuna sconvolgono però la sua vita, quella di sua moglie e del suo bambino. Contro la violenza non basta più l'amore di Juana, né la solidarietà di alcuni poveri pescatori, e dalla grande avventura Kino e i suoi torneranno alla fatica di tutti i giorni senza nemmeno l'unico bene che la vita aveva loro dato: la pace con se stessi.

Categoria: Letteratura americana

Editore: Bompiani

Collana:

Anno: 2015

ISBN: 9788845280283

Recensito da Elpis Bruno

Le Vostre recensioni

Tra i romanzi di John Steineck, “La perla” è una storia a sfondo etnico, che mantiene l’attenzione dello scrittore puntata sulle classi povere, questa volta rappresentate dai coniugi indigeni Kino e Juana, genitori dell’infante Coyotito.

In una realtà che mira alla sopravvivenza (“La canoa… è un argine contro la fame”) e che conosce l’oppressione e lo sfruttamento, una perla (“Per secoli, uomini s’erano tuffati e avevano strappato le ostriche al loro letto e le avevano aperte, cercando il granello di sabbia rivestito di carne”) può rappresentare il miracolo che consente di affrancarsi dalla povertà e di garantire al figlioletto la cultura e, con essa, un futuro migliore.
È naturale dunque che, quando il miracolo si compie (“La grande perla, perfetta come la luna. E assorbiva la luce e la filtrava, per rifrangerla in un’incandescenza d’argento. Era grossa come un uovo di gabbiano. Era la più grossa perla del mondo”), Kino guardi con diffidenza i potenziali acquirenti – trafficanti collusi con quel sistema capitalistico che è la condanna della gente alla quale Kino appartiene (“Sappiamo di essere truffati dalla nascita fino alla tomba. Ma sopravviviamo”) – e difenda strenuamente il suo tesoro da una comunità che diviene nemica (“Le ghiandole velenifere della città cominciarono a secernere veleno, e la città ne fu gonfia e turgida”) e da ogni tentativo di furto e di appropriazione.
Juana ha il sospetto che la perla rinvenuta sia più una maledizione che un’occasione di riscatto (“Non sta bene desiderare troppo una cosa. A volte ricaccia indietro la sfortuna”), ma Kino è disposto a tutto, anche alla fuga, pur di non abbandonare il proprio sogno di riscatto.

La perla è quasi una favola, se non fosse che la favola ha normalmente un lieto fine…

Bruno Elpis

Dal libro è stato tratto il film del 1947 con la regia di Emilio Fernandez, Pedro Armendáriz nel ruolo di Kino e María Elena Marqués nel ruolo di Juana.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

John

Steinbeck

Libri dallo stesso autore

Intervista a Steinbeck John


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

La bruciante e tragica ascesa di Julien Sorel, giovane avventuroso, romantico e calcolatore, nella Francia della Restaurazione. Il protagonista del piú celebre romanzo dello scrittore francese sfida se stesso e la società che vorrebbe conquistare: i suoi amori travolgenti e la sua arida sete di dominio, che di volta in volta gli consentono di affermarsi e lo portano alla distruzione, sono i segni distintivi di una letteratura che è riuscita a misurarsi con le piú profonde e misteriose contraddizioni del cuore umano. Il fascino estremo di un personaggio ambizioso e inquietante nel più celebre romanzo di Stendhal. Con uno scritto di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e una nota bibliografica.

Il rosso e il nero

Stendhal

Quando è avvenuto l’incidente, sua sorella era sul punto di rivelargli un segreto… Adesso è gravemente ferita e mentre aspetta, angosciato, che lei esca dalla sala operatoria, Antoine fa un bilancio amaro della sua vita: la moglie l’ha lasciato, i figli adolescenti gli sfuggono, i lavoro non lo soddisfa più, il padre è ormai anziano e tirannico… Come ha fatto ad arrivare fino a questo punto? E quale segreto stava per confidargli Mélanie? Antoine si sente schiacciare dal peso del passato, ma riceverà un aiuto inatteso nella sua ricerca della verità da Angèle, una persona molto particolare…

SEGRETI DI FAMIGLIA

De Rosnay Tatiana

In una periferia londinese dai confini incerti, ruota la misteriosa scomparsa di una giovane ragazza dai capelli ramati. Un uomo dalla corporatura esile e lo sguardo vuoto compare dal nulla per le strade del quartiere con in mano una cartellina rosa e una borsa sportiva. Un ragazzo scampato alla morte dopo un pestaggio si diletta a torturare piccoli animali. Le invisibili tensioni che accomunano queste tre storie sono ... feroci pulsioni. Un thriller psicologico incalzante e scritto magistralmente dalla stessa autrice dei due successi internazionali "Le sfumature della luna" e "Naoi".

Feroci pulsioni

Saba Bilkis

In una Barcellona avvolta nella nebbia, l'architetto e restauratore Gabriel Grieg riceve la visita di una sconosciuta, che gli dà una notizia sconvolgente: entro ventiquattr'ore il suo destino cambierà radicalmente. E in effetti, la sua vita sarà rivoluzionata dalla scoperta dell'oscuro potere della Chartam, un oggetto misterioso che gli esperti definiscono "il segreto meglio custodito degli archivi vaticani". Sulla Chartam, infatti, si fonda da secoli l'ordine gerarchico della Curia, emblematicamente raffigurato nel dipinto "La Torre di Babele" di Pieter Bruegel il vecchio. Grieg e la sua nuova compagna d'avventure si lanceranno così in un'indagine senza sosta, seguendo un tortuoso percorso che li porterà sulle tracce di una setta religiosa e di uno spregiudicato cardinale, fino a perdersi nei vicoli bui della città - dal Barrio Gotico al Montjuïc - e nei misteri iniziatici contenuti nelle opere del massimo rappresentante dell'architettura catalana: Antoni Gaudí.

Il labirinto sepolto di Babele

De Lys Francisco J.