Narrativa

L’AMANTE È FINITA

Venturi Maria

Descrizione: Irene è una donna indipendente che ama il suo lavoro e che sogna un marito e una famiglia normali. La separazione da un uomo immaturo e indeciso rafforzano in lei il desiderio di una relazione stabile. Ma presto Irene si trova travolta dal dramma di Tommaso, il marito abbandonato dalla sorellastra di lei. Irene si allea con lui per combattere una battaglia contro il Tribunale dei minori e contro la malattia della figlia. Una battaglia perduta con la morte della piccola. Irene scopre di aver puntato ancora una volta su un amore sbagliato.

Categoria: Narrativa

Editore: Rizzoli

Collana:

Anno: 2011

ISBN: 9788817048842

Recensito da Marika Piscitelli

Le Vostre recensioni

Stralcio di vita tormentata e sviscerata con prosa trasparente…

Irene è una donna che, attraverso il dolore, riacquista consapevolezza dei propri desideri e sbagli, rivisitando un passato che finalmente riesce ad interpretare con sincerità.

Non si sforza più di giustificare ciò che le accade solo per la paura di apparire ingrata nei confronti di persone che, in realtà la circondano di affettuosa apparenza, trova la forza ed il coraggio di rinunciare ad un amore fatto di solitudine ed accetta con maturità anche la parte più “cattiva” di sé, abbandonando vergogna, inadeguatezza e pregiudizi. 

Si abbatte e si rialza, Irene, anche dopo la storia con Tommaso, marito della sorellastra. Ancora una volta aveva investito i suoi sogni nell’uomo sbagliato…

 L’uomo che adesso amava me era un adulto disincantato e sconfitto. Io non ero il ponte verso un futuro dalla abbagliante bellezza, ma lo stanco approdo di un essere umano che, al termine di un lungo volo, voleva soltanto sopravvivere”.

 L’incontro con Amleto appare forse un po’ troppo fantasioso, “cinematografico”… ma l’autrice lo usa per costruire una rinascita che, dopo tante tribolazioni, trasmette nuova fiducia nella vita e nell’amore… La conclusione è succinta, essenziale.

 Voto: 7

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Maria

Venturi

Libri dallo stesso autore

Intervista a Venturi Maria


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest'uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest'uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall'ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili... Nello scoprire l'animo enigmatico di Grey, Ana conoscerà per la prima volta i suoi più segreti desideri. Tensione erotica travolgente, sensazioni forti, ma anche amore romantico, sono gli ingredienti che E. L. James ha saputo amalgamare osando scoprire il lato oscuro della passione, senza porsi alcun tabù. Il successo senza precedenti della trilogia Cinquanta sfumature, di cui questo è il primo volume, è iniziato grazie al passaparola delle donne che ne hanno fatto nel mondo un vero e proprio cult. Come un ciclone inarrestabile, la passione proibita di Anastasia e Christian ha conquistato le lettrici prima attraverso la diffusione in e-book, poi in edizione tascabile, ponendosi al primo posto in tutte le classifiche del mondo.

Cinquanta sfumature di grigio

James E. L.

Un giorno nella vita del giovane miliardario Eric Packer. Un'odissea contemporanea, surreale, sullo sfondo di un'oscura minaccia e del crollo dei mercati mondiali. Dopo Underworld e Body Art, DeLillo ci offre un romanzo caustico e affascinante, ambientato in un presente che è già futuro. «Il futuro è sempre qualcosa di integro e uniforme. Nel futuro saremo tutti alti e felici» disse lei. «Ecco perché il futuro fallisce. Fallisce sempre. Non potrà mai essere il luogo crudele e felice in cui vogliamo trasformarlo».

COSMOPOLIS

DeLillo Don

"È la storia di un uomo e di sua moglie, di come diventano genitori di un bellissimo bambino": questa - per usare le parole di Fante in una lettera alla madre - l'idea portante di "Full of life". Ma, come in tutti i romanzi del grande narratore americano, è molto difficile riassumere le invenzioni, l'ironia, le meraviglie della sua scrittura: si può solo goderne il divertimento e la forza che la ispirano. Pubblicato nel 1952 e qualche anno dopo adattato per il cinema (con tanto di nomination all'Oscar per la migliore sceneggiatura), è il libro più comico e autobiografico scritto da John Fante, il suo ultimo romanzo prima del lungo silenzio durato oltre venticinque anni. E dunque ecco John e sua moglie Joyce alle prese con l'arrivo del loro primo figlio, l'improvviso attacco di una schiera di voraci termiti alla loro casa di Los Angeles, il soccorso di papà Nick, il "più grande muratore della California", e ancora una serie interminabile di piccole disavventure e litigate, tra lacrime, sorrisi, crisi mistiche e formidabili bevute di vino.

Full of life (Una vita piena)

Fante John

La storia del poeta Harry Peake, di come ha perso sua moglie Grace in un tragico incendio che lo ha lasciato orribilmente deformato, di come si guadagnava da vivere nelle birrerie londinesi del XVIII secolo, del suo unico conforto, la devota figlia Martha, che temendo per la sua vita decide di fuggire nelle colonie americane.

Martha Peake

McGrath Patrick