Giallo - thriller - noir

L’amore negato Di Giancarlo Vitagliano

Vitagliano Giancarlo

Descrizione: Assunta Noci, capoclan dell’omonima famiglia camorristica, è rinvenuta cadavere nella propria vasca da bagno. Sebbene tutto sembri indicare una morte accidentale, il commissario incaricato delle indagini, Bruno Reinhard, dalle caratteristiche fisiche e dagli umori poco concordi con il cognome non è convinto. Per lui, è raro che questa gente muoia in modo così stupido. Alcuni elementi finiranno per dargli ragione. Fra indagini, amore e un passato che ritorna il commissario Reinhard si ritroverà invischiato in una storia senza tregua.

Categoria: Giallo - thriller - noir

Editore: Lettere Animate Editore

Collana: -

Anno: 2014

ISBN: 9788868821555

Recensito da Donatella Perullo

Le Vostre recensioni

Il commissario Bruno Reinhard è chiamato a intervenire sul ritrovamento del corpo di una donna annegata nella sua vasca da bagno. Il cadavere è quello di Assunta Noci, boss della malavita napoletana e figlia dell’ex capoclan Luigi Noce. Agli occhi dei più, la morte appare come la conseguenza di un disgraziato incidente, ma per l’acuto commissario Reinhard la vicenda è poco chiara e il risultato dell’autopsia gli darà ragione.

Si apre così la delicata indagine di un commissario testardo e di gran cuore.  Bruno Reinhard annullerà ogni priorità, anche personale, pur di scoprire il colpevole dell’omicidio. Lavorerà a fondo in nome della verità, portando alla luce la personalità e le debolezze di Tina Noci, una donna controversa e all’apparenza crudele che nasconde fragilità inattese.  Il commissario Reinhard risolverà il caso dando tutto se stesso, grazie anche al suo sesto senso e alla capacità di immedesimarsi totalmente nella vittima fino a sognarne attimi di vita.

Giancarlo Vitagliano torna al giallo dopo il romanzo Che musica ascolti, lo fa con la sua consueta delicatezza di espressione e con la confermata capacità di donare ai suoi personaggi un’umanità che li rende imperfetti e quindi credibili e realistici.

L’amore negato è un romanzo gradevole, un giallo che si dipana seguendo il filo di un’indagine basata soprattutto sul fattore umano, sui sentimenti e sul coinvolgimento emotivo del suo protagonista.

Giancarlo Vitagliano è medico cardiologo. Vive a Napoli, dove lavora e coltiva le sue molteplici passioni tra le quali spicca quella per la scrittura. Esordisce nel 2009 con il romanzo Fantasmi dentro (Cicorivolta Edizioni), seguito nel 2011 da Che musica Ascolti (Edizioni Photocity). L’amore negato è il suo terzo romanzo.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Giancarlo

Vitagliano

Libri dallo stesso autore

Intervista a Vitagliano Giancarlo


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Un giovane italiano si trasferisce a Londra, lavora in un museo e sogna di scrivere un romanzo mentre scrive brevi ritratti dei personaggi che incontra. Ma l'esperienza di vita si fa dirompente e l'arte sembra passare in secondo piano. Un lungo percorso fuori e dentro se stesso, accompagnato da una moglie idealizzata e platonica, da amici, amanti e pseudo-fidanzati che lo porteranno a rivelazioni circa se stesso, la sua sfera sentimentale e sessuale, e il suo rapporto con l'arte. Londra equivale a mille possibilità: di una storia d'amore tanto cercata, di solitudine produttiva o lacerante, di estasi e profonda malinconia, di violenza omofobica e razziale.

Segmenti di coscienza

Sabatini Federico

Da quanto tempo sono qui? Non saprei dirlo. So che sono morta, questo sì. Quindi nessuno può vedermi, nessuno può dirmi cosa mi è successo. Mi sento molto sola, eppure non posso allontanarmi da questo fiume, che è la mia prigione. Non augurerei nemmeno al mio peggior nemico di rimanere per sempre legato a un luogo così triste. Ecco perché, quando ho visto un ragazzo che stava annegando, ho cercato con tutte le mie forze di salvarlo. E ci sono riuscita. Adesso lui mi vede. Dice che mi aiuterà a scoprire la verità e che mi proteggerà dalle ombre oscure che vogliono distruggermi...

SE FOSSE PER SEMPRE

Hudson Tara

Uno degli aspetti più straordinari dei disturbi dello spettro autistico è l'elevata frequenza di abilità speciali che in essi si rileva. È frequente che molte delle persone affette da questi disturbi possiedano abilità speciali nel campo della musica, dell'arte, del calcolo o della memoria. Perché soggetti con gravi compromissioni sul piano sociale e comunicativo sembrano predisposti a sviluppare l'orecchio assoluto, una memoria fotografica o la capacità di eseguire calcoli a velocità lampo? Questo libro esplora l'enigma del talento e il suo stretto legame con l'autismo indagando le numerose questioni che esso pone: esistono effetti genetici simili che predispongono al talento e all'autismo? Cosa c'è di speciale nei cervelli delle persone con abilità savant? Qual'è il modo migliore di promuovere i talenti in bambini e adulti con difficoltà comunicative e sociali? Con il contributo di alcune delle maggiori autorità mondiali, il volume cerca di districare il mistero delle abilità savant e di riflettere sul modo molto diverso in cui le persone con autismo vedono e comprendono il mondo. Una lettura stimolante per un pubblico interessato e scienze, arti e discipline umanistiche.

Autismo e talento

Happé Francesca

In una Barcellona avvolta nella nebbia, l'architetto e restauratore Gabriel Grieg riceve la visita di una sconosciuta, che gli dà una notizia sconvolgente: entro ventiquattr'ore il suo destino cambierà radicalmente. E in effetti, la sua vita sarà rivoluzionata dalla scoperta dell'oscuro potere della Chartam, un oggetto misterioso che gli esperti definiscono "il segreto meglio custodito degli archivi vaticani". Sulla Chartam, infatti, si fonda da secoli l'ordine gerarchico della Curia, emblematicamente raffigurato nel dipinto "La Torre di Babele" di Pieter Bruegel il vecchio. Grieg e la sua nuova compagna d'avventure si lanceranno così in un'indagine senza sosta, seguendo un tortuoso percorso che li porterà sulle tracce di una setta religiosa e di uno spregiudicato cardinale, fino a perdersi nei vicoli bui della città - dal Barrio Gotico al Montjuïc - e nei misteri iniziatici contenuti nelle opere del massimo rappresentante dell'architettura catalana: Antoni Gaudí.

Il labirinto sepolto di Babele

De Lys Francisco J.