Letteratura americana

L’ESTATE DEI FANTASMI

Mitchell Saundra

Descrizione: A Ondine, in Louisiana, non succede mai niente. L'unico fatto degno di nota risale a molti anni prima, quando scomparve misteriosamente Elijah Landry, un ragazzo del posto. C'è chi dice che sia affogato nel lago, chi sostiene che sia scappato. Iris e Collette, due amiche inseparabili, si preparano a passare l'estate dei loro quattordici anni fra noia e sogni di fuga dal monotono paese. Iris, trascinata al cimitero da Collette, cerca di rompere la noiosa routine improvvisandosi medium, e richiama l'attenzione di un fantasma. Da quel momento l'estate delle due amiche diventerà un vero incubo horror e il segreto di Elijah Landry, il ragazzo scomparso, verrà tragicamente svelato. Titolo originale: ''Shadowed Summer'' (2009).

Categoria: Letteratura americana

Editore: Giunti

Collana: Y

Anno: 2011

ISBN: 9788809759077

Trama

Le Vostre recensioni

Appena prima dell’inizio delle vacanze è stato pubblicato da Giunti L’estate dei fantasmi, un nuovo romanzo young adult  per le più giovani appassionate di fantasy e paranormale.

Iris e Colette sono amiche per la pelle; per sfuggire alla noiosa quotidianità di Ondine, una lillipuziana cittadina dell’estrema provincia degli Stati Uniti, inventano giochi e magie che appuntano scrupolosamente in un blocco che custodiscono al riparo da genitori e intrusi.

Il loro è un piccolo mondo privato, misterioso e affascinante, innocentemente intriso di quello spirito dell’infanzia che sembra rendere tutto possibile.

Ma alla soglia dei 14 anni sembra più difficile riuscire a credere e divertirsi con quei giochi che per anni le hanno trasportate in un regno di fantasia, e l’estate in arrivo si preannuncia la più complicata e tediosa di sempre.

Inoltre, Colette inizia a mettersi in mostra e a interessarsi a un coetaneo: così, per la prima volta, un estraneo sarà ammesso al loro magico mondo personale.

Proprio quando Iris e Colette appaiono finalmente pronte ad abbandonare i giochi esoterici, una serie di eventi le trascinerà nell’avventura ricca di misteri e colpi di scena che traccia il fil rouge del romanzo.

Sospeso tra l’età dell’innocenza e l’ingresso nell’adolescenza , questo libro riesce a ricreare lo spirito dei migliori libri per ragazzi e svela una vicenda di grande pathos con un finale “adulto” molto interessante.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Saundra

Mitchell

Libri dallo stesso autore

Intervista a Mitchell Saundra

Questo romanzo comincia il 6 luglio 777 in un'abbazia sull'isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e comincia a scrivere un'interminabile serie di nomi affiancati da numeri. Un elenco enigmatico e inquietante. Questo romanzo comincia il 12 febbraio 1947, a Londra, quando Winston Churchill prende una decisione che peserà sulla sua coscienza sino alla fine dei suoi giorni. Una decisione atroce ma necessaria. Questo romanzo comincia il 28 marzo 1949, a Washington, quando Harry Truman, il presidente della prima bomba atomica, scopre un segreto che, se divulgato, scatenerebbe il panico nel mondo intero. Un segreto lontano e vicinissimo. Questo romanzo comincia il 22 maggio 2009, a New York, quando il giovane avvocato David Swisher riceve una cartolina su cui ci sono una bara e la data di quel giorno. Poco dopo, muore. E la stessa cosa succede ad altre cinque persone. Un destino crudele e imprevedibile. Questo romanzo è cominciato e forse tutti noi ci siamo dentro, anche se non lo sappiamo.

LA BIBLIOTECA DEI MORTI

Cooper Glenn

Negli anni '30 lo stato di Bahia, terra di cacao e di grandi latifondisti, diviene il miraggio per migliaia di diseredati che accorrono alla ricerca di un lavoro. Amado ha visto, ha studiato quella realtà con l'intelligenza di un etnologo o di un antropologo, e ha poi trasfuso in queste pagine tutta la sua capacità di raccontare, da autentico cantastorie della vita brasiliana. Mettendosi lui stesso nella parte di un bracciante, alfabetizzato ma incolto, nato da famiglia benestante però costretto da un rovescio finanziario a cercare lavoro, Amado racconta di fatiche disumane e di amori travolgenti e sensuali, di crudele violenza e di altruismo, di ingenuità e di fede, di morte e di sofferenza, di prepotenze dei fazendeiros e di spensierata allegria dei giovani, dipingendo con i suoi forti e coinvolgenti colori il quadro di un mondo e di tante vite.

Cacao

Amado Jorge

Depresso, appesantito da una pancia ingombrante, il conto in rosso, i creditori sempre alle porte, tre matrimoni alle spalle, Nick Belane è un detective, "il più dritto detective di Los Angeles". Bukowski gioca con un vecchio stereotipo e vi aggiunge la sua filosofia di lucido beone, il suo esistenzialismo da taverna e un pizzico di cupa, autentica disperazione. I bar, le episodiche considerazioni sul destino, il cinismo, l'ormai sbiadito demone del sesso, il fallimento preofessionale ed esistenziale, insieme alle mere invenzioni narrative, diventano il "pulp" del titolo. Lontano dalle atmosfere tenebrose delle ordinarie follie, il testamento spirituale di uno scrittore che non ha mai esitato a immergersi nel degrado della società contemporanea.

Pulp

Bukowski Charles

La corruzione è un male antico capace di infettare chiunque abbia tra le mani l'esercizio di un qualche potere, che contamina con la seduzione del denaro e del profitto e assedia con le armi della disonestà, dell'ingiustizia e del personalismo.

Nei secoli corrotta

Iai Ivano