Libri per ragazzi

L’India dei bambini

Sabbatini Emanuela

Descrizione:

Categoria: Libri per ragazzi

Editore: Curcio

Collana: Curcio Kids

Anno: 2018

ISBN: 9788868682996

Recensito da Redazione i-LIBRI

Le Vostre recensioni

L’India dei bambini è il nuovo libro, edito da Armando Curcio Editore, scritto da Emanuela Sabbatini, Presidente di AFLIN – Filo di Luce India ONLUS.

Queste le parole dell’autrice:

“Diciamo che il libro “L’India dei bambini” non è un libro auto celebrativo, anche se sono io l’autrice, ma è un libro che fa parte di un  progetto più ampio di AFLIN che vede in prima linea i bambini.

È un libro che nasce dalla consapevolezza che per un bambino il ricordo della favola è qualcosa con cui crescere e per raccogliere le tradizioni orali che altrimenti con il tempo andrebbero perse. 

In India, infatti, molti bambini non conoscono le favole e crescono troppo in fretta, non vivendo in pieno la loro età.

Le tradizioni sono le storie di un popolo, di una civiltà e vanno rispettate.  Vanno secondo me condivise per creare quel filo che unisce  poi tutti i popoli del mondo senza differenza di razza, di colore, di  religione.  Questo libro vuole essere, pertanto, integrazione che parte dai bambini, per i bambini.

È un libro particolare, è un lavoro fatto con semplicità che inverte il punto di vista classico. I bambini indiani donano le loro storie e le loro favole ai bambini italiani: chi ha meno dona qualcosa a chi ha di più. Dona qualcosa di semplice ma di estremamente prezioso, ovvero le proprie radici e i propri valori.

L’Armando Curcio Editore ha accettato subito la nostra proposta e con grande  entusiasmo ha seguito passo dopo passo la realizzazione del libro. A ogni favola è abbinata una illustrazione grazie al contributo di Lorenzo Santinelli, un giovane artista.”

Le  favole sono sedici, scritte in lingua originale dai bambini indiani e tradotte in lingua italiana dalla traduttrice Seema Chari, grazie al contribuito del nostro Ambasciatore Italiano a Delhi, Lorenzo Angeloni.

Tutti i proventi de L’India dei bambini saranno devoluti per sostenere le attività di AFLIN – Filo di Luce India Onlus.

Il sito web di Emanuela Sabbatini

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Emanuela

Sabbatini

Libri dallo stesso autore

Intervista a Sabbatini Emanuela


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

California, 1999. Daniel Raymond Pell per i media è il "figlio di Manson": affascinante e sinistramente carismatico, al pari del suo predecessore ha incantato, sedotto e plagiato i giovani adepti della sua setta. E con la complicità di uno di essi ha sterminato un'intera famiglia. Nessuno dei due però si è accorto che la notte del massacro, confusa in mezzo alle bambole, una bambina dormiva tranquilla nel suo lettino. Otto anni dopo Pell sta scontando la condanna a vita in un carcere di massima sicurezza per l'efferata carneficina e deve essere processato di nuovo perché vari indizi lo collegano a un altro delitto del passato rimasto irrisolto. Condotto in tribunale, è interrogato dall'agente del California Bureau of Investigation Kathryn Dance, esperta in cinesica. Kathryn è uno dei pochi poliziotti in grado di interpretare il linguaggio non verbale e di capire se testimoni e sospetti dicono la verità. E non sbaglia mai. Questa volta, però, il suo compito è davvero arduo, perché deve confrontarsi con un osso duro, un killer dall'intelligenza quasi sovrumana, un abile manipolatore della volontà altrui. E quando, dopo un sottile gioco di parole, sguardi, gesti, Kathryn scalfisce l'assoluta compostezza di Pell e intuisce un diabolico trucco, è troppo tardi: il "figlio di Manson" è evaso dal tribunale. Comincia la caccia...

LA BAMBOLA CHE DORME

Deaver Jeffery

IL CICLISTA IMPENITENTE – di Giancarlo Pauletto

In una Parma innevata, il marcio sembra nascondersi ovunque: la corruzione dilaga, il crimine è fuori controllo e la rabbia cresce. Soneri è il più arrabbiato di tutti perché crede ancora nella giustizia e se la vede sfuggire. Il commissario, infatti, segue una serie di piste confuse: un telefonino abbandonato sul greto del fiume; un vecchio morto di freddo nei sotterranei di un ospizio; la misteriosa scomparsa del sindaco. Sembrano indizi scollegati, eppure Soneri sente che dietro tutti quei casi si cela un'unica strategia. La strategia della lucertola, che depista i predatori lasciandosi dietro la coda. Ma questa volta l'inseguitore non si fa ingannare.

Il commissario Soneri e la strategia della lucertola

Varesi Valerio

Lo chiamano Oltre. Alcuni sono appena arrivati in quel mondo così simile al nostro eppure così diverso. Altri invece sono lì da secoli e sono ormai indifferenti alla perenne coltre di nubi che nasconde il sole e all’atmosfera cupa che li circonda. Ma ognuno di loro condivide lo stesso destino: dopo essere morti, sono stati condannati per l’eternità. Sia che abbiano scritto a caratteri di fuoco il loro nome nel grande libro della Storia – tiranni sanguinari, sovrani spietati, criminali di guerra – sia che nel corso della loro oscura esistenza si siano macchiati di colpe incancellabili, adesso sono tutti relegati in quel luogo maledetto. Tutti, tranne John Camp. Lui è «vivo», ed è lì per sua scelta. Perché ha giurato di salvare la donna che ama. Durante un audace esperimento di fisica delle particelle, la dottoressa Emily Loughty è scomparsa nel nulla e, quando si è deciso di ripetere il procedimento per capire cosa fosse successo, John si è posizionato nel punto esatto in cui lei era sparita e... in un attimo è stato catapultato all’Inferno. E ora deve affrontare un mondo sconosciuto e ostile per ritrovare Emily e riportarla indietro. Ma il tempo a sua disposizione è poco, e tutti e due rischiano di rimanere per sempre prigionieri nella terra dei Dannati...

Dannati

Cooper Glenn