Giallo - thriller - noir

L’ordine imperfetto

Grossi Maria Letizia

Descrizione: Firenze, viale dei Colli. Il ricco e potente imprenditore Alfonso Nassi è stato ucciso per un trauma da corpo contundente. Sulla scena del crimine tutto è in per fetto ordine, non ci sono segni di effrazione né di colluttazione: solo il cadavere, rannicchiato in una posa contorta, sembra in contrasto con l'impeccabile arredamento. A indagare sull'omicidio viene chiamata Valeria Bardi, stimata profiler a capo della Squadra Mobile di Firenze: per tutti la "commissaria". Tra interrogatori e alibi da confermare, un inaspettato ritrovamento: il diario di Stefano, da sempre innamorato di Tea, ex moglie della vittima. Ma servirà molto di più alla tenace commissaria per rimettere ordine in questo angolo di mondo sporcato da delitti e vizi inconfessabili.

Categoria: Giallo - thriller - noir

Editore: Giunti

Collana: M

Anno: 2020

ISBN: 9788809885707

Recensito da Ornella Donna

Le Vostre recensioni

L’ordine imperfetto di Maria Letizia Grossi è il racconto della prima indagine che vede protagonista la commissaria Valeria Bardi, una figura di fascino e di interesse per il lettore amante dei gialli di tipo classico: “Profiler, sulla soglia dei cinquanta, era alta, un po’ arrotondata dall’età, grossi seni e grossi fianchi, ma si muoveva con una eleganza memore degli anni di danza classica da ragazzina.”

Affiancata nel suo lavoro, e non solo, dall’ispettore capo Manuele Belgrandi, “l’essere umano di genere maschile più pettegolo che avesse mai conosciuto.”

I due sono alle prese con un omicidio dai molti lati oscuri. È  stato infatti ucciso l’imprenditore edile Alfonso Nassi, “ricco e potente, e presentava un trauma alla testa da corpo contundente.”

L’indagine è complicata, bisogna “rimettere ordine, trovare i colpevoli, scoprire i motivi, fare giustizia”.

Il libro è intrigante e risponde benissimo alle caratteristiche del genere a cui appartiene. Il romanzo affronta con acume molte tematiche di attualità: “Violenza psicologica, avventure extra coniugali, amante fissa, caduta provocata da un inseguimento minaccioso, violenze fisiche reiterate, rifiuto di un adeguato assegno di mantenimento.”

La brutta vicenda parte da una famiglia e si dirama in intrallazzi vari: appalti truccati, tangenti e tanti interessi economici, sulla scia della raffigurazione di devianze umane particolarmente violente. È un giallo che avvince per la buona caratterizzazione dei personaggi e degli ambienti, per la trama abilmente congegnata.
Buona lettura, in attesa della prossima avventura della bella commissaria Valeria Bardi.

Maria Letizia Grassi, L’ordine imperfetto, Giunti editore 2020.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Letizia

Maria

Grossi

Libri dallo stesso autore

Intervista a Grossi Maria Letizia


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Da quando, ha l'età per essere attratto da una ragazza, Colin, ex bambino prodigio, forse genio matematico forse no, fissato con gli anagrammi, è uscito con diciannove Catherine. E tutte l'hanno piantato. Così decide di inventare un teorema che preveda l'esito di qualunque relazione amorosa. E gli eviti, se possibile, di farsi spezzare il cuore un'altra volta. Tutto questo nel corso di un'estate gloriosa, passata con l'amico Hassan, a scoprire posti nuovi, persone bizzarre di tutte le età, ragazze speciali che hanno il gran pregio di non chiamarsi Catherine. Età di lettura: da 14 anni.

Teorema Catherine

Green John

La storia di Cicikov, geniale artista del raggiro, antieroe plebeo che insegue il pallido miraggio degli ideali borghesi: il suo viaggio alla ricerca di "anime morte" per ottenere aiuti finanziari dallo Stato è, come ha scritto Michail Bachtin, "un'allegra marcia carnevalesca nell'inferno", in cui tutti i valori sono capovolti in un avvolgente e paradossale realismo negativo: il benessere, la famiglia, la rispettabilità, ciò cui Cicikov aspira di più si tingono di grottesco, e la sua storia e quella dei personaggi da lui incontrati si rivelano come altrettante tappe di un epos mancato, di una gigantesca parodia omerica che anticipa le avventure di altri illustri antieroi del romanzo moderno.

Le anime morte

Gogol' Nikolaj Vasil'evič

Presentazione dell'autore. Argomento principe della storia, narrata in questo romanzo, è il tormento che Sofia e Marcello sono costretti a subire ad opera della sorella di lei, Viviana, che con l'aiuto dei genitori ostacola, con tutte le sue forze, l'unione dei due amanti fino ad ottenerne la separazione. Viviana va oltre… ma prima di raccontarlo bisogna fare un passo indietro. Sofia e Marcello si innamorano quando entrambi sono rispettivamente fidanzati da oltre dieci anni. Sarà proprio questa loro condizione a far scatenare Viviana che, attraverso il suo impianto accusatorio fondato su pregiudizi e retaggi culturali, oltre a separare i due amanti, costringerà Sofia a riconciliarsi con Roberto, il vecchio fidanzato. La forzata separazione porrà Sofia e Marcello in uno stato inverosimile, di totale disperazione, dal quale cercheranno con ogni forza di tirarsi fuori per rivendicare la loro vita… il loro amore.

Un incontro d’amore

Capolongo Antonio

Un vecchio pescatore cubano lotta contro un gigantesco pescespada, simbolo della fierezza e della libertà della natura.

Il vecchio e il mare

Hemingway Ernest