Racconti

Medium

Pieragostini Catia

Descrizione: RACCONTO (21 pagine) - HORROR - "L'Inferno non è un posto per ragazzi." "Catia Pieragostini ha un talento sovrannaturale"- Horror Magazine Quattro classici bravi ragazzi di una tranquilla cittadina italiana di provincia, decidono che la notte di Halloween sarà lo scenario perfetto per mettere in atto un oscuro piano segreto. Lungo la via, ci sarà chi tenterà di avvisare uno di loro che il sentiero della malvagità, una volta imboccato, può portare fino a un punto di non ritorno...

Categoria: Racconti

Editore: Delos digital

Collana:

Anno: 2015

ISBN: 9788867757466

Recensito da Redazione i-LIBRI

Le Vostre recensioni

Nella notte di Halloween, in una cittadina di provincia, quattro ragazzi approfittano della tradizionale formula del “dolcetto o scherzetto?” per una spedizione punitiva contro l’arrogante della classe che, guarda caso!, è il rampollo del prepotente del paese.

Franz nelle sembianze di Dracula-vampiro, Leo bendato a guisa di mummia e Giò mascherato da Frankenstein accompagnano il giovane narratore truccato in modo originale (“Son travestito da corvo… Tra boa di piume, ritagli di carta pesta e di finta pelle, mia madre ha fatto un capolavoro. Anche se per lei Halloween non è una festa”) in un circuito pedibus calcantibus nel quale i morti variamente si affacciano dalla dimensione ultraterrena.

Bullismo in pectore, mistero paranormal e suggestioni che in modo tenue richiamano The crow e Black cat (“Sansone, il tigrato più in sovrappeso di tutto il pianeta”) si combinano in questo racconto garbatamente horror e facilmente reperibile anche su Amazon: è “Medium” di Catia Pieragostini, la storia che i-libri.com ha selezionato a tema per la i-notte del 31 ottobre…

_______________________________________________

 

Catia Pieragostini, classe ’69, è attiva da alcuni anni nel panorama dell’horror e del fantastico, con escursioni in ambito giallo e noir. Dal 2011 ha pubblicato alcuni racconti brevi in varie antologie edite da Delos Books, Edizioni Scudo, Galaad Edizioni e Nero Press Edizioni. Il racconto “Quando arriva la pioggia” fa parte dell’antologia Giallo 24 – Il mistero è in onda edito da Mondadori nella collana Il Giallo Mondadori – Extra (2013). “Il suo bosco” ha vinto il premio Nella Tela 2011. Il racconto “Le gatte” si è aggiudicato il premio Algernon Blackwood 2012. “Morti ammazzati” è risultato finalista al Gran Giallo di Cattolica 2013.
Originaria delle Marche, lavora a Bologna dove vive col marito e due figlie.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Catia

Pieragostini

Libri dallo stesso autore

Intervista a Pieragostini Catia


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Il romanzo, pubblicato nel 1904, narra la storia di un timido provinciale, Mattia Pascal, che si allontana di casa dopo una delle solite liti con la moglie Romilda e la suocera, e, arrivato a Montecarlo, vince, giocando a caso, diverse decine di migliaia di lire. Il possesso di una grossa somma e la lettura di una notizia di cronaca che annuncia la sua morte (si tratta di un'erronea identificazione del cadavere di un disperato che si è ucciso gettandosi nel pozzo di casa Pascal), lo inducono a simulare davvero la morte e a tentare di cominciare una nuova vita. Mattia Pascal diventa così il signor Adriano Meis, e va a stabilirsi a Roma.

Il fu Mattia Pascal

Pirandello Luigi

Beija-flor

«Accanto all'affabilità e alla pastosità porosa del mondo com'è, si accentua in questa nuova raccolta di Maurizio Cucchi un predicato di frugalità: abito mentale dell'io, ma soprattutto medium per umanizzare la realtà...

Sindrome del distacco e tregua – parte terza

Cucchi Maurizio

È un lunedì mattina come tanti, sul treno che porta i pendolari da Brighton a Londra. Nei vagoni, visi assonnati, preoccupati, speranzosi. Qualcuno finisce di truccarsi, qualcuno legge, c'è chi chiacchiera e chi ascolta musica dall'iPod pensando alla giornata che lo aspetta. Per Karen e suo marito è una giornata felice: stanno andando a firmare per il mutuo della nuova casa, che accoglierà loro e i due figli. Lou, dal sedile accanto, li osserva e la loro evidente complicità la mette di buon umore, anche se prova un pizzico di invidia per quell'amore sereno e totale che a lei sembra negato. Anna, invece, qualche carrozza più in là, sogna di acquistare la giacca di cui ha visto la foto sulla rivista che sta sfogliando, e piega l'angolo della pagina per ricordarsene. È tutto normale, è tutto tranquillo... ma poi qualcosa, di colpo, rimescola le carte della vita e quel mattino come tanti diventa il punto di svolta, l'inizio di una settimana drammatica. Legate da una tragica casualità, le tre donne affronteranno insieme i giorni seguenti e troveranno nella loro amicizia la forza per superare il dolore. Insieme scopriranno che, se davvero basta un attimo perché tutto vada in frantumi, la vita non si ferma e ci chiede di tenere il passo...

Un attimo, un mattino

Rayner Sarah