Racconti

Medium

Pieragostini Catia

Descrizione: RACCONTO (21 pagine) - HORROR - "L'Inferno non è un posto per ragazzi." "Catia Pieragostini ha un talento sovrannaturale"- Horror Magazine Quattro classici bravi ragazzi di una tranquilla cittadina italiana di provincia, decidono che la notte di Halloween sarà lo scenario perfetto per mettere in atto un oscuro piano segreto. Lungo la via, ci sarà chi tenterà di avvisare uno di loro che il sentiero della malvagità, una volta imboccato, può portare fino a un punto di non ritorno...

Categoria: Racconti

Editore: Delos digital

Collana:

Anno: 2015

ISBN: 9788867757466

Recensito da Redazione i-LIBRI

Le Vostre recensioni

Nella notte di Halloween, in una cittadina di provincia, quattro ragazzi approfittano della tradizionale formula del “dolcetto o scherzetto?” per una spedizione punitiva contro l’arrogante della classe che, guarda caso!, è il rampollo del prepotente del paese.

Franz nelle sembianze di Dracula-vampiro, Leo bendato a guisa di mummia e Giò mascherato da Frankenstein accompagnano il giovane narratore truccato in modo originale (“Son travestito da corvo… Tra boa di piume, ritagli di carta pesta e di finta pelle, mia madre ha fatto un capolavoro. Anche se per lei Halloween non è una festa”) in un circuito pedibus calcantibus nel quale i morti variamente si affacciano dalla dimensione ultraterrena.

Bullismo in pectore, mistero paranormal e suggestioni che in modo tenue richiamano The crow e Black cat (“Sansone, il tigrato più in sovrappeso di tutto il pianeta”) si combinano in questo racconto garbatamente horror e facilmente reperibile anche su Amazon: è “Medium” di Catia Pieragostini, la storia che i-libri.com ha selezionato a tema per la i-notte del 31 ottobre…

_______________________________________________

 

Catia Pieragostini, classe ’69, è attiva da alcuni anni nel panorama dell’horror e del fantastico, con escursioni in ambito giallo e noir. Dal 2011 ha pubblicato alcuni racconti brevi in varie antologie edite da Delos Books, Edizioni Scudo, Galaad Edizioni e Nero Press Edizioni. Il racconto “Quando arriva la pioggia” fa parte dell’antologia Giallo 24 – Il mistero è in onda edito da Mondadori nella collana Il Giallo Mondadori – Extra (2013). “Il suo bosco” ha vinto il premio Nella Tela 2011. Il racconto “Le gatte” si è aggiudicato il premio Algernon Blackwood 2012. “Morti ammazzati” è risultato finalista al Gran Giallo di Cattolica 2013.
Originaria delle Marche, lavora a Bologna dove vive col marito e due figlie.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Catia

Pieragostini

Libri dallo stesso autore

Intervista a Pieragostini Catia

Regalo di Natale

Santi, poeti e commissari tecnici è una raccolta che racconta con ironia e tenerezza e una scrittura scoppiettante il senso di una fine: il crollo del mito tutto italiano del "campionato più bello del mondo", una bufala identitaria a cui abbiamo voluto credere per anni, una vera e propria religione di stato la cui dissacrazione ci renderà - si spera - un po' più leggeri e meno tronfi, un po' più umani, sopportabili e meno sfegatati.Santi, poeti e commissari tecnici è uno spaghetti-fantasy calcistico dai toni agrodolci che parla dritto al nostro cuore, al cuore di una nazione che sul calcio ha strepitato troppo e troppo a lungo perché, versata una lacrima, non fosse giunto il momento di riderci su.

Santi, poeti e commissari tecnici

Meloni Angelo Orlando

Nessuno aveva ricordato Olga. Nessuno aveva ricordato Luciano. Si muore in tanti modi. «Elda Lanza intrecciava trame con arguzia e una speciale, sottilissima ironia» – la Repubblica «Elda Lanza ha inaugurato un nuovo modo di interpretare il romanzo giallo attraverso personaggi indimenticabili e pagine ricche di colore atmosfera» – La Stampa Guardò attraverso il parabrezza, che il tergicristallo non riusciva a tenere asciutto, il cielo sopra di loro. Che non era azzurro come "quel giorno". Il cielo non era azzurro sopra Napoli. Aveva soltanto smesso di piovere. Amore e morte: mai, nella vita del brillante avvocato Max Gilardi, sono apparsi tanto strettamente intrecciati come questa volta, andando a toccare i suoi affetti più profondi e mettendo a rischio la sua stessa vita. E quando sembra che questa possa riprendere sui binari di una ritrovata normalità, l'assassinio di un conoscente, seguito da quello della moglie di lui e in seguito della sua giovane amante, lo riportano a fare i conti con un vecchio caso mai dimenticato. Il confronto tra le vicende trascorse, tra i diversi modi di amare e le donne che hanno contato per lui, lo porterà a una profonda maturazione e, forse, a far tacere i propri fantasmi. Tra Napoli e Parigi, quadri rassicuranti di vita domestica e sordidi ambienti malavitosi, si dipana l'avventura definitiva di Gilardi, in cui il passato finirà per dare un senso al presente, e viceversa. In quello che Elda Lanza aveva pensato come il capitolo finale della serie di romanzi dedicati a Max Gilardi, il talento della scrittrice brilla di una luce particolare, quella della nostalgia di ciò che è stato, ma anche di ciò che il futuro porta con sé.

L’amore al tempo delle more

Lanza Elda

Magda Tiller era una moglie felice. Ora non più. Suo marito l’ha tradita e deve pagare il suo tradimento. Nella villa isolata nella campagna toscana dove i due coniugi trascorrono da anni le vacanze, non è difficile commettere un crimine senza essere visti. E nascondere un cadavere… Magda ha pianificato tutto nei minimi dettagli. Finché un piccolo granello non inceppa la catena perfetta delle sue azioni…

SENZA PERDONO

Thiesler Sabine