oppure Registrati
Poesia

Prendi un verso dai poeti e dipingi il mondo di pace

a cura di Ilaria Spes

Prendi un verso dai poeti e dipingi il mondo di pace

Ilaria Spes

Prendi un verso dai poeti e dipingi il mondo di pace” è il titolo dell’Antologia patrocinata dall’Unesco, in collaborazione con Il Premio Internazionale di Poesia Leopold Sedar Senghor, l’associazione Africa solidarietà – Onlus (http://www.africasolidarieta.it/2016/05/esce-lantologia-prendi-un-verso-dai-poeti-e-dipingi-il-mondo-di-pace/) e l’Amministrazione comunale di Arcore.

La raccolta è introdotta dal poeta Cheiikh Tediane Gaye, ideatore dell’iniziativa, e contiene testi poetici a tema di alcuni autori già annoverati nella storia della Letteratura, nonché  una significativa selezione di testi scritti da autori contemporanei e condivisi in occasione della Giornata mondiale della poesia 2016.

I pensieri e le immagini arrivano da terre lontane, ma esprimono il comune desiderio di pace.
I versi evocano conflitti, carni dilaniate dalla fame, pupille disidratate, esodi, miraggi che naufragano tra le onde e che si frangono tra le dita disanimate della speranza. Sono gigli, ma anche lame taglienti, a smascherare l’indifferenza e l’ipocrisia dei potenti.
Il tempo è quello spezzato e interrotto dal dolore, ma anche quello fiducioso e libero che dispiega le sue ali. E il sacrificio assurge a monito, progetto e immortalità, anche grazie ai versi dei poeti.

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati
Text selection is disabled by content protection wordpress plugin