Letteratura tedesca

RED

Gier Kerstin

Descrizione: Chi sono i guardiani del tempo? A cosa serve al giorno d’oggi un antico cronografo con 12 gemme incastonate? Qual è il ruolo della sedicenne Gwendolyn e della avvenente cugina Charlotte? E Gideon, il bello, inavvicinabile Gideon, che parte avrà nella ricerca del mistero che si tramanda da generazioni nella famiglia di Gwendolyn? Mistero, avventura, amore, in un’altalena di colpi di scena mozzafiato per un romanzo di grandissimo successo.

Categoria: Letteratura tedesca

Editore: Corbaccio

Collana: Narratori Corbaccio

Anno: 2011

ISBN: 9788863801927

Trama

Le Vostre recensioni

Corbaccio pubblica il primo capitolo della storia di Kerstin Gier, campione di vendite in Germania e ora alla conquista del mondo:  un romanzo d’avventura, adatto anche ai più giovani, che piacerà agli amanti del genere fantasy di tutte le età.

Gwendolyn è cresciuta in una famiglia alquanto originale, che da sempre si prepara nell’attesa della nascita e rivelazione tra i suoi membri di un discendente che abbia ereditato il gene dei viaggiatori nel tempo.

Quando inizia la storia, in questo romanzo, tutti si aspettano che la prescelta sia la cugina della protagonista, Charlotte, ma come nella migliore tradizione urban fantasy, non tutto va come previsto.

Con uno stile molto pulito, l’autrice ci trasporta con ironia e freschezza alla scoperta del mondo di una sedicenne dotata di poteri particolari e soprannaturali, che si troverà coinvolta in avvincenti avventure a spasso nel tempo e finirà per incontrare l’amore dove meno se lo aspetta.

E se per il lettore più accorto appare abbastanza chiaro, fin dal primo incontro tra i personaggi, che tra i due possa nascere qualcosa, il filo narrativo resta efficacemente intrecciato sui temi della nascita dell’amicizia e dell’attrazione tra i due ragazzi, guidando tutta la vicenda senza far calare la tensione fino all’ultima pagina.

Qui, un vero e proprio colpo di scena vi farà attendere con trepidazione l’uscita del secondo capitolo di questa saga, che sta conquistando a macchia d’olio le adolescenti di tutto il mondo.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Kerstin

Gier

Libri dallo stesso autore

Intervista a Gier Kerstin


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Fiore, Marilena, Luisa, Elisabetta, Rirì: donne forti, deboli, dal passato tormentato, donne diverse che incrociano i loro destini. In questo libro fatto di incontri e rimandi, dove ciascun personaggio si specchia nel fondo della propria anima e si rispecchia negli sguardi altrui, Caterina Falconi ha ritratto un microcosmo di provincia intessuto di amori divenuti cenere, famiglie disfunzionali, fantasmi sempre all'erta: c'è la dottoressa in crisi, la vecchia maestra prigioniera dei ricordi, l'ex infermiera stanca della routine. Gli uomini, sì, ci sono, ma sullo sfondo. Figure marginali che pure tutto muovono, passioni e gelosie. "Sotto falsa identità" è un romanzo sulla ricerca del proprio vero sé - mortificato dalle delusioni, perduto assieme al tempo e alla giovinezza - che solleva il velo delle finzioni quotidiane, costringendo ciascun personaggio a fare i conti con un presente bislacco e maltrattato, in cui nulla o quasi è andato come ci si attendeva. È, insomma, un libro che racconta fratture e riconciliazioni, un agrodolce inno alla speranza, la narrazione della seconda chance che ci aspetta.

Sotto falsa identità

Falconi Caterina

Elliott è un uomo di successo; sessantenne è un chirurgo di fama, vive a San Francisco e la sua vita privata ruota tutta attorno all'adorata figlia Angie. Un'unica ombra in questo quadro perfetto: Ilena, il suo grande amore, lo ha lasciato solo trentanni addietro, morendo in un tragico incidente. Un dolore immenso che nemmeno il tempo ha saputo lenire. Per una strana combinazione di eventi, un giorno gli viene data l'occasione di tornare indietro negli anni Sessanta, quando era un giovane medico ambizioso e idealista e perdutamente innamorato. Immerso in quel magico momento di felicità, Elliott si confronta con il passato vivendo momenti di rimpianto e di passione. Purtroppo una scelta dolorosa lo attende: ora sa che con un semplice gesto potrebbe salvare Ilena e modificare il corso di quel destino crudele, ma compierlo significherebbe rinunciare all'amatissima figlia...

Chi ama torna sempre indietro

Musso Guillaume

Alice, una poliziotta francese, si risveglia su una panchina di Central Park ammanettata a Gabriel, un pianista jazz. Non si conoscono, in tasca non hanno documenti e Alice si trova in tasca un’arma carica. Non hanno ricordi di cosa è successo e come sono arrivati lì. L’incontro con personaggi bizzarri porterà Alice a ricordare molto, forse troppo: dalla sua memoria emergono dettagli sfocati, la cattura di un serial killer, la morte del marito e del figlio, un padre in prigione. In fuga nella sua stessa città, Alice cerca di spiegarsi il legame misterioso con l’enigmatico e silenzioso Gabriel.

Central Park

Musso Guillaume

Londra. Un bambino dai capelli rossi è scomparso: il caso è su tutti i giornali, con tanto di dettagli macabri e orribili illazioni; la polizia è impotente; l'opinione pubblica è scossa. Frieda Klein, giovane psicanalista londinese, non potrebbe essere più lontana da tanto clamore. Il suo lavoro è già fin troppo intenso, con tutto il male di cui deve farsi carico esplorando la mente di persone turbate. La cronaca può aspettare. Finché arriva da lei un nuovo paziente, Alan. A quel punto, Frieda deve fare i conti con l'orrore della realtà più vera. Perché Alan, tormentato da inquietanti visioni, continua a vedere proprio il viso di un bambino dai capelli rossi...

IL PAZIENTE

French Nicci