Narrativa

Tamara De Lempicka

Vinci Vanna

Descrizione: Tamara nasce in una ricca famiglia di Varsavia – nel 1898, dicono i suoi biografi, ma le date non sono fatte per le signore: Tamara è sempre giovane e sempre moderna, sempre bella e spregiudicata. A nove anni, crea dei fiori finti che vende fuori dalla porta di casa perchè è decisa a mantenersi da sola. Il giorno dopo le nozze con un nobile playboy, si lascia corteggiare da un diplomatico siamese. Incontra Marinetti e decide di andare a bruciare il Louvre. Questi e altri brillanti episodi hanno fatto di Tamara un’icona straordinaria dei ruggenti anni Venti, armata di fascino, pennelli e sigarette: la matita e gli acquarelli di Vanna Vinci ne restituiscono perfettamente l’eleganza sfrontata, la sensualità irrequieta, il talento precoce e inesausto. Una graphic novel interamente dedicata alla romanzesca vicenda di Tamara de Lempicka, protagonista del bel mondo di San Pietroburgo, Parigi, Hollywood, New York, e pittrice talentuosa di inconfondibili figure di donne, ricche, emancipate e malinconiche come lei.

Categoria: Narrativa

Editore: 24 Ore Cultura

Collana:

Anno: 2015

ISBN: 9788866482451

Recensito da Monique Pistolato

Le Vostre recensioni

Una biografia a fumetti che racconta la vita della pittrice polacca Tamara De Lempicka.

“Sono Tamara Lempicka e non ho bisogno di presentazioni. Tutti conoscono i miei quadri. Sono sempre stata moderna e non sono mai passata di moda. Sono nata a Varsavia, alcuni dei miei biografi dicono nel 1898. Ma con le donne come me non si parla di date. Quindi, non parliamone più…”

Donna trasgressiva, sensuale, protagonista di tutte le declinazioni dell’amore. Viaggiatrice e amante curiosa, trasferisce tutta la sua passione per la vita nell’arte. Icona dell’art déco, moderna e libera, trae forza dai piaceri che incontra.

La sua eleganza e spregiudicatezza, l’ironia e le incredibili vicissitudini sono narrate con un tratto fresco, capace di evocare, di mettere in moto l’immaginazione.

Vanna Vinci, infatti, compone un oggetto prezioso in cui parole, segni e colore si sposano amabilmente. Trasmettere il fascino di un mito così complesso non è facile, ma l’illustratrice ci riesce con uno sguardo e mano sensibili.

Un’opera che può essere anche strumento interessante per avvicinare gli adolescenti alla lettura, all’arte e alle storie illustrate.

 

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Vanna

Vinci

Libri dallo stesso autore

Intervista a Vinci Vanna


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

In un punto preciso dello spaziotempo Raffaele, satiro irrequieto, inciampa da una storia all'altra in cerca di successo e Fabio, misantropo nerd, insegue se stesso e la fortuna in un agone digitale di improbabili social. L'incrocio sbilenco delle loro vite innesca un romanzo selvaggio, labirintico, possente. Cometa è l'epopea disastrata, erotica e lisergica degli eroi senza motivo. Archetipi di una generazione fuori fuoco, il cui centro è dappertutto ma sempre altrove. L'odissea senza approdo di una stirpe di eletti a niente che cavalca il progresso come una pulce su un cavallo imbizzarrito, traghettata da sogni frenetici e deliri tecnologici. Gregorio Magini celebra il dispiegarsi incerto dell'epoca che viviamo e approda a una visione del futuro a cui tutti, volenti o impotenti, siamo destinati.

Cometa

Magini Gregorio

L'inquietante vicenda di dieci personaggi prigionieri in una villa su un'isola deserta di un ignoto giustiziere. Uno ad uno vengono assassinati.

Dieci piccoli indiani

Christie Agatha

Il fallimento della letteratura araba (nella traduzione): Il fallimento dei recensori

La storia del poeta Harry Peake, di come ha perso sua moglie Grace in un tragico incendio che lo ha lasciato orribilmente deformato, di come si guadagnava da vivere nelle birrerie londinesi del XVIII secolo, del suo unico conforto, la devota figlia Martha, che temendo per la sua vita decide di fuggire nelle colonie americane.

Martha Peake

McGrath Patrick