Narrativa

TORNO INDIETRO PER UN BACIO

Franceschinelli Cinzia

Descrizione: Le avventure e disavventure di Penelope, detta Pepe. Pasticciona, per nulla romantica, fanatica di Lost, Pepe si troverà a vivere una strana avventura per conquistare il cuore di un uomo.

Categoria: Narrativa

Editore: La Gru

Collana:

Anno: 2011

ISBN: 9788897092193

Recensito da Stefania De Paolis

Le Vostre recensioni

Chi, nella propria vita, non ha desiderato almeno una volta di tornare indietro nel tempo per cambiare una decisione e avere una seconda possibilità?

A Penelope, detta Pepe, questa opportunità è concessa.

Ventidue anni, goffa, pasticciona, divertente e per nulla romantica, Pepe a pochi mesi dal suo matrimonio incontra un uomo che stravolge la sua idea di amore, e si trova a vivere una strana avventura per conquistare il suo cuore.

Romanzo d’amore, di avventura e fantasia, Torno indietro per un bacio, scritto da un’autrice emergente ed edito da una piccola casa editrice, è una gran bella sorpresa all’interno del vasto panorama degli scrittori emergenti: divertente, con un ritmo veloce e incalzante e con una protagonista irresistibile, che ricorda da vicino la mitica Bridget Jones.

...

Leggi tutto

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Scrivi la tua recensione

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati

Cinzia

Franceschinelli

Libri dallo stesso autore

Intervista a Franceschinelli Cinzia


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.i-libri.com/home/wp-content/themes/ilibri/single-libri.php on line 862

Un ritratto femminile, in cui l'amore, il lavoro, l'amicizia, nascono e si esauriscono assolutamente per caso.

Donna per caso

Coe Jonathan

ANTONIA

Valentini Maria Rosaria

Berenice di Edgar Allan Poe

Pietro è un bambino autistico. Non riesce a comunicare con il mondo esterno, ma nei suoi disegni rappresenta tutto quello che vede, in ogni dettaglio. Un giorno un gruppo di ragazzi del quartiere lo prende di mira e si accanisce violentemente contro di lui. Lo fa assistere a una scena di masturbazione, lo insulta, lo deride, gli sputa addosso. Quella stessa sera un ragazzo del gruppo scompare sulle rive del fiume. Di lui si perde ogni traccia, e poi, qualche giorno dopo, scompaiono altri due ragazzi, anche il fratello di Pietro, mentre è in sua compagnia. Quando Alice, l'insegnante di Pietro, gli chiede di disegnare quello che è accaduto, nota un particolare inquietante: nel disegno c'è anche un vecchio seduto su una panchina, vestito di nero, con le scarpe bianche e un bastone. Alice conosce bene quel vecchio. È l'uomo degli incubi della sua infanzia. L'uomo dei Sogni. Presentazione di Valerio Evangelisti.

IL DIVORATORE

Ghinelli Lorenza