oppure Registrati
Novità

Novecento. Da vent’anni una leggenda

a cura di Redazione i-LIBRI

Era una sera di giugno del 1994 quando Eugenio Allegri salì per la prima volta sul palco di Asti Teatro16 nei panni di Danny Boodman T.D. Lemmon Novecento. Sono passati vent’anni da allora, sette sono stati dedicati a una tournée con più di 1000 repliche, e insieme agli anni sono passati anche innumerevoli Teatri, Paesi di tutta Europa, ma soprattutto più di 120.000 spettatori. Di tutte queste cifre in continua crescita, una rimane stabile e immutabile: Novecento. Ma per Alessandro Baricco (l’autore), Gabriele Vacis (il regista) e Eugenio Allegri (l’attore a cui Novecento è stato cucito addosso) Novecento non è un numero, per lo meno non più, e la voglia e l’energia di mettere ancora in scena la storia del leggendario pianista del Virginian non sono invecchiate col tempo.

A vent’anni dalla première la Holden sceglie il Piccolo Teatro di Milano per celebrare Novecento, producendone due rappresentazioni esclusive con la collaborazione di Feltrinelli Editore. I protagonisti sono gli stessi di sempre: Eugenio Allegri sarà diretto da Gabriele Vacis su una scena allestita e curata da Roberto Tarasco e Lucio Diana. Come Danny Boodman T.D. Lemmon, l’equipaggio di Novecento non sbarca mai.

Alle 20:30 di mercoledì 8 ottobre e a seguire alle 19:30 di giovedì 9 ottobre, il Teatro Studio di Milano ospiterà quindi i festeggiamenti dei vent’anni dello spettacolo che, come il personaggio di cui porta il nome, non ha mai smesso di navigare.

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati
Text selection is disabled by content protection wordpress plugin