oppure Registrati
Recensioni

La femmina nuda

a cura di adalgisa casanova

La femmina nuda, di Elena Stancanelli, è il più brutto libro che abbia letto negli ultimi tempi. Spesso inverosimile (la protagonista riesce a indovinare le chiavi personali per entrare nei siti dell’ex compagno), non fa altro che inseguirlo attraverso i mezzi digitali in maniera ossessiva (ma non lavora, non incontra gente ecc?), lui non è per lei un uomo eccezionale, eppure lei impazzisce di gelosia. E poi dichiara pure che, dopo essere dimagrita 15 chili per la depressione, il suo corpo è bello, significativo, l’aiuterà a superare i problemi. E si candida anche allo Strega, ma non scherziamo!!!

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

adalgisa

Pessimo libro, da non consigliarne vivamente la lettura, soldi buttati per l'acquisto.

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati