oppure Registrati
Reportage

Orti e Morti estensi

a cura di Gaia Conventi

Orti e Morti - Abbiamo chiesto a Gaia Conventi di inviarci qualche impressione della serata del 20 luglio 2018 da noi segnalata in un precedente articolo.
Le impressioni e le suggestioni le trovate qui, in questo articolo di Gaia Conventi e nelle belle foto di Adriana Mazza che sono pervenute in Redazione…

Orti & Morti, i gialli estensi agli orti estensi

La pancia di Ferrara è verdissima, merito di quegli orti nati accanto alla Certosa, orti rinascimentali rimasti a guardare mentre la città cresceva attorno a loro. Lì c’è la bottega degli orti, gestita dall’azienda agricola BioPastoreria della famiglia Dalle Molle, lì d’estate si tengono serate di pizza e arte. Non la solita pizza, sia chiaro. Pizze speciali di grani antichi, pizze a sorpresa, quella di venerdì 20 luglio era al profumo di lavanda. Da mangiare e ricordare.

E poi a pancia piena siamo arrivati noi, noi artisti, gente che nel proprio campo cerca di dare il meglio e lo fa divertendosi. La pioggia delle 19 ha scoraggiato qualcuno ma non tutti, e chi è arrivato agli orti estensi meritava d’essere coccolato dalla recitazione di Patrizia Anania, dalla musica eseguita dall’oboista Andrea Fortini e dal pianista Manuele Cariani, e certamente questi volenterosi appassionati di libri gialli meritavano le risate che io e Susanna Tartari, curatrice d’eventi e rievocatrice storica, sappiamo regalare. Se così non fosse sarebbe inutile scrivere gialli comici, inutile anche scriverli senza portarli a spasso: è bello ridere in compagnia. Era con noi anche Adriana Mazza, fotografa e videomaker, perché un bell’evento merita d’essere ricordato.

Così, quando qualcuno dirà che i libri sono noiosi, roba da vecchi babbioni, ricordategli che noi matti abbiamo teatrato Tris Estense di Le Mezzelane Casa Editrice agli orti estensi, dopo un temporale estivo e sorseggiando birra Mr. Yosa. Probabilmente la mia serata estiva più bella degli ultimi anni.

Gaia Conventi

Fotografie di Adriana Mazza

Cliccando sui titoli, sarete rimandati ai nostri commenti delle opere che compongono il Tris estense:

Pasticcio padano

Misfatto in crosta

Giallo di zucca

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati
Text selection is disabled by content protection wordpress plugin