oppure Registrati
Rubriche

Due autrici per un sogno

a cura di Laura Monteleone

Due penne e tante avventure alla Rubrica degli autori – Due autrici per un sogno

Ciao!

Ci chiamiamo Ilaria Ferraro (la bionda) e Simona Di Iorio (la rossa) e, prima di tutto, ci presentiamo dicendo che siamo due amiche, anche se a noi piace definirci “sorelle di cuore”.

In molti però ci conoscono come il “duo atomico”, una coppia di autrici di thriller (ma non solo) un po’ matte ma mooolto simpatiche (modestamente). In realtà, anche se siamo sempre insieme, o quasi, ci differenziamo molto l’una dall’altra, nonostante ciò – e per fortuna – su tante cose la pensiamo allo stesso modo.

Abbiamo caratteri molto diversi, a volte persino agli antipodi, ma crediamo che sia proprio questa la nostra “forza”: ci compensiamo alla perfezione!

Ma chi siamo nella vita?

Dunque… Simona è nata a Bollate nel 1975 e risiede ad Arese, dove vive da sempre. Ha conseguito il diploma all’istituto magistrale e, dopo molteplici esperienze di lavoro anche come educatrice, attualmente si dedica alla famiglia e ha un impiego di tipo amministrativo part-time, senza però mettere da parte le proprie ambizioni: non si sente arrivata nella vita e ha voglia di mettersi ancora in gioco. ”Voglio diventare autrice dei miei sogni, alla ricerca della mia auto realizzazione” è il suo mantra. Fa della sincerità e dell’onestà la base di ogni rapporto personale, ama la vita all’aria aperta, le escursioni, leggere e, se le tre cose coesistono, meglio ancora!

Il suo esordio nel mondo letterario è stato “Istantanee dal cuore”, romance auto pubblicato nel 2016, per poi proseguire con il romanzo thriller “Le verità di Numeesville” e la sua versione young adult “Legàmi” scritti a quattro mani con Ilaria.

Lei invece è nata nel 1976 a Milano e vive ad Arese con il marito e i due figli. Diplomata in Lingue Straniere, ha proseguito gli studi alla Facoltà di Scienze Politiche all’Università Statale di Milano, poi ha deciso di seguire la propria passione per i viaggi ed è diventata accompagnatrice turistica e ha lavorato presso vari Tour Operators come responsabile ufficio booking. In seguito ha scelto di dedicarsi a tempo pieno alla famiglia e ha coltivato la propria vena creativa in vari ambiti, come l’organizzazione di laboratori per bambini presso la scuola primaria e il centro sportivo della sua città e la collaborazione con vari negozi nel confezionamento di articoli regalo.

Da sempre amante della musica e lettrice onnivora, scribacchina di racconti e autrice di fiabe per bambini (rimasti però sempre in una cartella del suo PC), è approdata al mondo della scrittura occupandosi dell’editing del primo romanzo di Simona per cimentarsi poi, insieme a lei, nella stesura a quattro mani dei thriller pubblicato tra il 2018 e il 2020. Ultimamente ha iniziato a fare anche da beta reader per alcuni colleghi scrittori e sta studiando per diventare una editor e correttrice di bozze certificata.

Ma perché siamo qui a parlare di noi? Be’… tutti hanno un sogno nel cassetto da realizzare e il nostro, come avrete capito, era proprio quello di scrivere e pubblicare!

Proprio da questo, nel 2016, senza avere il minimo sospetto che il sogno sarebbe diventato realtà, è nata l’avventura da “autrici”, un gioco che, pian piano, si è trasformato in un passatempo e infine è diventato il “ladro” di tutto il tempo libero a nostra disposizione.

La voglia prima di tutto di divertire noi stesse nell’inventare storie e personaggi ha poi lasciato il posto al desiderio di coinvolgere ed emozionare molte altre persone, tanto da convincerci a prendere coraggio e pubblicare le nostre “creaturine librose”.

Chi ci conosce bene lo sa… non ci fermiamo mai: anche quando non sembrerebbe, siamo al lavoro alla ricerca di nuove storie da mettere nero su bianco. Spesso di notte la nostra mente frulla e parte sull’onda di qualcosa di entusiasmante e… chi dorme più?

Le idee sono tantissime e affollano la nostra chat di whatsapp ogni sacrosanto giorno.

Si salvi chi può!!!

La nostra missione

A nostro parere, credere in ciò che si fa è la chiave per raggiungere riscontri positivi. Per questo motivo ci impegniamo per migliorarci di continuo. Studiamo e ci confrontiamo il più possibile con altri autori, più o meno esperti di noi. Condivisione è formazione, questo è uno dei nostri motti!

Siamo ben consapevoli che la strada per diventare delle vere scrittrici, con la S maiuscola per intenderci, sia ancora lunga e tortuosa e che molto probabilmente non finirà mai, ma crediamo in noi stesse e nelle nostre capacità.

Ogni nostra opera, prima della pubblicazione, viene messa sotto alla lente d’ingrandimento e sottoposta a un accurato lavoro di editing, correzione di bozza, lettura e valutazione da parte dei nostri beta readers e revisione finale, affinché il lettore che ci sceglierà possa godere appieno delle nostre storie, senza essere distratto in alcun modo da altro.

Per la scelta e la realizzazione delle copertine dei nostri libri ci avvaliamo della professionalità di un grafico di fiducia che ci sopporta e supporta (un Angelo di nome e di fatto), questo perché siano convinte che si tratti di un elemento fondamentale da curare in un libro: ci teniamo che catturino l’attenzione dei nostri potenziali lettori fin dal primo sguardo, come accade con un colpo di fulmine in amore.

Ma veniamo a qualcosa di più pratico: forse vi starete chiedendo per quale motivo dovreste leggere un nostro libro…

Noi una risposta ce l’abbiamo ed è semplice: perché vi troverete, come ci ha rivelato più di un nostro lettore, su un’altalena di emozioni da cui non vorrete più scendere.

Vi appassionerete, innamorerete, immedesimerete nei nostri personaggi e vi sentirete parte integrante delle atmosfere e dei luoghi in cui sono ambientate le nostre storie. Provare per credere!

La nostra più grande aspirazione è che i nostri libri raggiungano tante, tantissime persone, ma ogni grande traguardo viene raggiunto a partire da piccoli passi.

Per questo, essendo autrici auto pubblicate, abbiamo iniziato condividendo la nostra passione con le persone che più ci sono più vicine, ma desideriamo che sempre più persone diventino nostri lettori e lettrici. Per questo cerchiamo ogni giorno di allargare i nostri orizzonti, tramite i social (lo strumento più a portata di mano) e l’organizzazione di presentazioni letterarie o con la partecipazione a fiere ed eventi dedicati all’editoria, anche virtuali, considerato il periodo difficile che tutti noi stiamo vivendo.

Dalla prima pubblicazione a oggi abbiamo avuto la fortuna di poter presentare i nostri libri al Salone della Cultura di Milano (sia lo scorso anno che a gennaio di quest’anno), al BUK Festival di Modena e al Salone Internazionale del Libro di Torino nel 2019, oltre che in fiere minori ed eventi letterari organizzati da noi.

La cosa che più ci dà soddisfazione infatti è conoscere i nostri lettori – o potenziali tali – e ascoltare o leggere le loro opinioni a proposito dei nostri libri; ci fa piacere rispondere a ogni messaggio o domanda di chi, prima o dopo, ha voglia di interagire con noi. Ogni incontro, virtuale o di persona, è per noi una fonte d’ispirazione e insegnamento. Per cui incoraggiamo tutti coloro che hanno avuto o avranno modo di leggere uno dei nostri romanzi di farci sapere come lo hanno trovato.

Concludiamo ringraziando Laura Monteleone di “Parole di Lana” e la redazione per lo spazio e infine invitiamo tutti i lettori del magazine www.i-libri.com a visitare le nostre pagine social (vedi link sottostanti), dove si potrà restare aggiornati sui nostri lavori e i nostri appuntamenti, e a lasciare una recensione a fine lettura, su Amazon e nella sezione dedicata della pagina facebook dei libri.

Facebook:

Pagina libri – Le verità di Numeesville & Legàmi https://www.facebook.com/leveritadiNumeesville/

Pagina autrici – Simona Di Iorio & Ilaria Ferraro https://www.facebook.com/leautriciitaliane/

Profilo Instagram – Le verità di Numeesville https://www.instagram.com/leveritadinumeesville/

Indirizzo mail: sandieditions@gmail.com

Ilaria e Simona

 

LEGGI COMMENTI ( Nessun commento )

Aggiungi un tuo commento

Devi effettuare il login per aggiungere un commento oppure registrati